Scolo retronasale

Buongiorno, mi scusi il disturbo, ma è da un po’ di mesi che sento in gola come se avessi un groppo. All’inizio sono andato dal mio medico curante e ha ipotizzato che fosse reflusso, e infatti iniziai una cura con motilium, aroè, lansox e riopan prima di andare a letto per circa 15 giorni. Al termine di questi 15 giorni i sintomi non erano diminuiti quindi il dottore mi ha indirizzato ad una visita otorinolaringoiatra. Dalla visita è emerso che ho uno scolo retronasale di muchi causato probabilmente dalla diversità di temperatura dato che quest’inverno ho passato un mese in America e i sintomi li ho iniziato ad avvertirli appena tornato in Italia. L’otorino mi prescrive quindi una cura a base di fluibron e clenil e soluzione fisiologica o tramite areosol o tramite una siringa che li inietta direttamente nel naso. Dopo questa cura continuo ad avvertire i sintomi, e il medico curante allora mi ha detto di fare le visite allergiche, che tra poco dovrei sostenere. Inoltre aggiungo che io sono un ragazzo di 20 anni alto 1. 75 e che ultimante per questo motivo di incertezza di cosa ho, ho perso un po’ di chili perché tendo ad impressionarmi facilmente. La ringrazio in anticipo per la sua risposta. E vorrei sapere lei cosa ne pensa, inoltre il muco che riesco ad espellere è di colore bincastro e a volte trasparente misto a saliva e meno denso. Sono andato a fare le prove allergiche e sono un po’ allergico alla polvere e il dottore mi ha prescritto un vaccino che ho finito di prendere ma non ho riscontrato miglioramenti. Continuò a sentire questa cosa in gola, come se avessi del muco stagnato lì e non vorrei fosse una infiammazione cronica dovuta a non so cosa.. . voi cosa mi consigliate di fare?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Non avendo la possibilità di effettuare un esame clinico, dovendomi basare su quanto riferito, due possono essere le cause del sintomo: una infiammazione esofagea od una rinosinusite cronica. Utile anche un esame dell'espettorato per la ricerca di germi patogeni con antibiogramma ed una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto. Immagino che lo Specialista ti abbia sottoposto ad una rinolaringoscopia a fibre ottiche, non è vero?

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sisi e diciamo che non ha trovato niente, se non una piccola deviazione convessa del setto nasale, ma ha detto che non poteva essere questa la causa perché era molto leggere come deviazione. Per quanto riguarda lo stomaco come le ho già detto che ho fatto una terapia a base ti parecchi medicinali ma non ho riscontrato miglioramenti. Lei cosa mi consiglia di fare ? E inoltre per scoprire se ho una infiammazione esofagea è necessaria la gastroscopia ? Perché un po’ la cosa mi spaventa
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Ti consiglio di consultare un altro otorinolaringoiatra e di ripetere la rinolaringoscopia a fibre ottiche. Sono sicuro che si riuscirà ad individuare la causa del sintomo: rinosinusite o esofagite da reflusso. La cura effettuata, comunque, è stata troppo breve per dare dei risultati apprezzabili.

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
In caso di esofagite da reflusso, cosa si deve fare? Anche se io non ho mai sofferto di stomaco, non avverto bruciore o altre sensazione provenienti dallo stomaco, come può essere possibile? Chiedo scusa per tutte queste domande ma è da un bel po che soffro di questo problema e vorrei capirne il più possibile, la ringrazio. E poi le volevo dire che io proprio ogni tanto espello muchi trasparenti ogni tanto quindi non so se possano provenire dallo stomaco
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Tutto cio' che riferisci, ripeto, fa pensare ad una infiammazione esofagea. Non è detto, infatti, che tale patologia si manifesti con bruciore di stomaco, acidità in gola. Anche la presenza di muco trasparente è di provenienza esofagea

Dr. Raffaello Brunori

[#6]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore grazie, se ha qualche consiglio da darmi su come trattare questa cosa oltre che alle varie visite la ascolto ... la ringrazio tanto! Per esempio io non sono un fumatore ma ogni tanto qualche sigaretta con gli amici la fumo, questo influisce vero?

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test