Linfonodo orecchio prossimità osso

Buonasera dottore,
Da qualche giorno ho notato un piccolo gonfiore dietro all’orecchio in prossimità dell’osso.
Devo ammettere che sono molto ipocondriaca e lo sto tastando in continuazione.
Nel mese scorso ho eseguito una ecografia al collo dove x altri motivi dove non è stato registrato alcun problema.
Ora io non so se questo piccolo gonfiore lo avevo anche prima o se è proprio la mia conformazione.
Secondo lei avendo già fatto una ecografia completa al collo se ci fosse stato qualche problemino sarebbe emerso?
?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Se l'ecografia cui si è sottoposta riguardava il collo, certamente non era estesa all'orecchio. Comunque sia, si faccia visitare dal suo Medico di famiglia e, mi raccomando, non stia sempre a toccare la zona, altrimenti rischia di infiammare maggiormente il probabile linfonodo che lei avverte al tatto.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta . Quindi è un qualcosa che deve essere fatto vedere al medico di base ?? In particolare le volevo chiedere come faccio a distinguere se sia ingrossato o semplicemente palpabile
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Se un linfonodo è palpabile, vuol dire che ha dimensioni piu' grandi del normale. Certo, per sua tranquillità , si faccia visitare da l suo Medico di famiglia.

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore seguirò il suo consiglio . Vorrei approfittare della sua gentilezza per chiederle un altra cosa . In seguito all’ecografia eseguita al collo sul referto c’è scritto non linfoadenopatie laterocervicale. Quindi significa che la zona laterocervicale è stata bene controllata quindi anche i linfonodi laterocervicali posteriori ?
[#5]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Credo proprio di si

Dr. Raffaello Brunori

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test