Fosse nasali stretta e rinoplastica

Buongiorno, ho 34 anni, nel 2010 sono stato operato ad una deviazione del setto nasale che mi creava grossi problemi respiratori e apnee notturne.

Convivendo con un naso che mal sopporto e mi crea problemi di interazione con le altre persone portandomi a vivere isolato, era mia intenzione fare durante l'intervento una rinoplastica, sconsigliata all'epoca, da due otorinolaringoiatra in quando secondo loro avendo le fosse nasali strette il problema respiratorio sarebbe peggiorato.

Ad oggi la mia respirazione notturna sta nuovamente peggiorando, ed anche l problema psicologico, vorrei sapere se secondo lei ho la possibilità di sottopormi a rinoplastica senza rischiare nel peggioramento respiratorio.

Mi rendo conto che avere una risposta online è alquanto difficile, la mia speranza è che a distanza di anni ci siano tecniche innovative.

In attesa ringrazio
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Il consiglio che posso darle a distanza è quello di rivolgersi ad un Chirurgo otorinolaringoiatra esperto nella chirurgia funzionale ed estetica del naso. E' fondamentale, quando si fà una rinoplastica, valutare la parte funzionale. Lo Specialista cui si rivolgerà, oltre verificare l'esito dell'intervento cui già si è sottoposto, vedrà se intervenire con una revisione chirurgica della deviazione del setto nasale e, in quel contesto, esaminerà il problema anche da un punto di vista estetico. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno, la ringrazio per la risposta, devo cercare un buon chirurgo otorinolaringoiatra esperto nella chirurgia funzionale nella mia zona. Purtroppo vedo che lei è fuori zona per me.
Grazie ancora e cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test