Utente 338XXX
il mio bimbo di 6 mesi ha iniziato lo svezzamento da 1 mese su consiglio del pediatra:1 pasto a base di brodo vegetale(attualmente carota patata finocchio poco broccolo bieta poca cipolla), farina multicereali,olio,grana e carne liofilizzata, mentre gli altri pasti prosegue col mio latte.ho notato che da quando ho introdotto la pappa soffre di colichette, come nei primi mesi: ha ripreso infatti anche a risvegliarsi spesso la notte.possibili intolleranze?o è solo l'intestino ancora "immaturo"?in teoria dovrei partire con la seconda pappa,ma dati i disturbi, non sarebbe più opportuno aspettare?

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Signora, li ha introdotti progressivamente tutti questi elementi?

all'inizio solo brodo vegetale filtrato cui aggiungere progressivamente 1 poi 2 e così via crema di riso e poi multicereali fino a trasformare il brodo-liquido come il latte, in qualcosa di progressivamente più solido.

Poi un cucchiaino di parmigiano e uno di olio.

Dopo 2 settimane si può aggiungere 1 cucchiaio di quelle verdurine, passate e poi 2 cucchiai.

Ancora dopo una settimana si può aggiungere omogeneizzato sempre con progressività cominciando da quello di agnello (meno allergizzante)

Per ora deve fare una pappa e 4 pasti di latte
al 7° mese passare a due pappe e 4 pasti di latte
cordialmente

[#2] dopo  
6740

Cancellato nel 2011
Concorodo con la collega. L'unica mia perplessità é in merito al Broccolo: anche se poco fa tanta aria!

[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
pensa..Manuela che il broccolo neppure l'avevo notato ma logicamente è abbastanza pesantuccio per il piccolino...

se avessero direttamente detto di dargli rape e fagioli...sai che scorreggine!!! Hi hi.

se sei d'accordo suggerirei alla signora per l'inizio:
carote, zucchine, patate

e poi sedano, cipolla, bietola, lattuga


e solo verso 8-9 mesi la lenticchia rossa tenera e piccola, passato di ceci (pochi...),
poi fagioli bianchi,
poi piselli

poi ancora verso 9 mesi la platessa, sogliola e merluzzo al vapore
e le altre carni

Come frutta all'inizio mela e pera grattugiata. Poi banana.

La frutta allergizzante (fragole, pesche, albicocche, arance) darla dopo l'anno.
Introdurre con prudenza quella frutta che non appartiene alla nostra complessione biologica (mango, papaia, kiwi,ecc).

Cara Manuela, se necessario correggimi, in modo che alla signora diamo le migliori informazioni possibili.Ciao e buon lavoro


[#4] dopo  
Utente 338XXX

buongiorno.l'introduzione degli ortaggi è stata progressiva, l'unico che manca nell'elenco consigliatomi è la zucca,gli ho sempre dato il brodo rigorosamente filtrato (ma crea disturbi anche la sola acqua di cottura di un pezzetto di broccolo?),da subito mi è stato detto di usare la farina multicereali.l'aria si è manifestata dai primi giorni ed ho pensato che fosse "normale" - il broccolo non era stato ancora aggiunto- ,però il disturbo è aumentato.mi consigliate anche il sedano, ma non è allergizzante? cordialmente

[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
infatti all'inizio solo carote zucchine e patate.

Sulla crema multicereali avrei delle perplessità. Meglio iniziare con crema di riso e molto molto progressivamente.
Il broccolo csoì come il cavolo sono alimenti strepitosi per le loro qualità minerali e vitaminiche, ma hanno anche la caratteristica di avere molti gruppi solforati (il caratteristico odore spiacevole..) che possono dare disagi digestivi e causare meteorismo.

La quota di suo latte, parimenti, se lei non è disciplinata, potrebbe causargli disturbi(attenta a caffè, cioccolata, the, grassi, insaccati, salumi, formaggi fermentati, creme ...e verdure pesanti tipo appunto broccoli e cavoli assunti da lei).

inoltre, il piccolo mangia forse velocemente?

Mi faccia sapere.
Buona giornata

[#6] dopo  
Utente 338XXX

Buongiorno Dottoressa,no il piccolo non è veloce a mangiare perchè si distrae facilmente.in definitiva devo fare un passo indietro, cambiando farina e togliendo il cavolo .un'altra cosa forse importante che non ho detto è che da quando ha iniziato a prendere la pappa si scarica "solo" una volta al giorno e ogni tre-quattro giorni ne salta uno.
Quanto alla mia alimentazione è molto varia, se mi capita non disdegno una fetta di salame ma è l'eccezione.La ringrazio per la disponibilità.

[#7] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Si alleggerisca l'alimentazione del piccolo, faccia pure un passo indietro senza paura.

Per quanto riguarda la cacca, importante è che sia ben formata, come una cremina consistente, di un bel colore marrone chiaro tendente all'ocra, senza residui indigeriti e muco. Se vede che il piccolo ha difficoltà a fare la cacca può aiutarlo con un microclisma di glicerina, ma la cosa migliore è rispettare i suoi tempi di assimilazione ed eliminazione se non ci sono problemi.

Cresce regolarmente? Mi faccia sapere se le colichette continuano, quando arrivano (sono in coincidenza con la pappa o con le poppate?) così magari gli possiamo dare qualcosina per aiutarlo.
Buona giornata

[#8] dopo  
Utente 338XXX

Buongiorno,la descrizione della cacca coincide, per cui sto tranquilla. ho già tolto le verdure incriminate e provvedo oggi al cambio della farina.le coliche si sono manifestate i primi giorni in coincidenza con la pappa, per poi manifestarsi a volte durante il giorno, ma prevalentemente durante la notte (causando risvegli e pianti inconsolabili).tengo monitorata la situazione questo fine settimana e le faccio sapere.buon week end.

[#9] dopo  
6740

Cancellato nel 2011
Seguo il vostro carteggio e non intervengo perché state andando benissimo ...!
Cordiali saluti
Dssa Rastrelli

[#10] dopo  
Utente 338XXX

Gent.le Dott.ssa,ho aspettato ad aggiornarla perchè il piccolo era migliorato dal disturbo "aria" ma, forse a causa del cambio della farina (riso), si erano asciugate molto le feci.mi sembra che si sia sistemato lasciando molto "brodosa" la pappa e dandogli la pera al posto della mela.quanto alla crescita nelle ultime 6 settimane (da quando ha iniziato lo svezz) è aumentato di 390gr, proporzionalmente molto poco rispetto ai mesi precedenti.(nato di 3700 54cm e a cinque mesi pesava 7750 x69cm)dato che il peso e la lunghezza sono superiori alla media non sono allarmata: gr 8140 cm >70.
cordialmente.

[#11] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile signora
ad "occhio" mi sembra che la crexcita sia regolare; infatti è più importante nei primi tre mesi e poi cala leggermente il ritmo. Ho fatto un calcolo approssimativo di una crescita di 150 grammi alla settimana (il minimo..) e ci troviamo perfettamente.
Comunque non sono a studio e non posso controllare la sua personale curva di crescita (griglia auxologica). E' una cosa che può fare anche lei andando credo al consultorio o dal suo pediatra e chiedendo uno di questi fogli su cui è riportato un diagramma (dio mio...parole difficili?), una vera e propria griglia che in "verticale" riporta il parametro peso (esiste anche la griglia dell'altezza) e in "orizzontale" riporta l'età. Lei non dovrà far altro che prendere una cartolina o una squadretta e far coincidere il peso con l'età nei vari periodi di vita (nascita, un mese, due mesi, tre mesi ecc) e segnare il punto di unione con un puntino o una crocetta a pennarello o matita. Vedrà che la crescita segue una sua curva che andrà parallela ad una delle curve già presenti sul grafico.

Ogni bambino ha la sua curva personale ed è nei limiti se si mantiene entro le varie curve che vanno dal 30° al 90° percentile. Non è tanto importante se il bambino cresca seguendo la curva più alta o più bassa (credo che il suo bambino abbia la crescita tra il 50° e 90°-o proprio 90°- percentile ma controllerò) quanto il fatto che potrebbe passare da una curva più alta ad una più bassa, dimostrando che c'è un rallentamento della crescita. Non credo proprio sia il suo caso ma comunque controllerò e le farò sapere a giorni.

Brava per le sue strategie d'istinto per la cacca, vede a volte basta il buon senso...Intanto un bacio al paciocchino

[#12] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
http://web.tiscali.it/ambupedy/grafici.htm

signora questo è il link sul quale troverà le griglie di cui le dicevo; le può stamapare e controllare. Il suo piccolo cresce bene secondo la sua curva tra il 50° e 75° percentile! Tutto ok stia tranquilla. La saluto