Utente 200XXX
Buongiorno, mia figlia di 5 anni soffre di bruxismo rumoroso notturno. Ho già esposto questo problema, sia al pediatra che al nostro dentista. Praticamente le risposte sono state identiche, cioè che si dovrebbe aspettare lo sviluppo prima di intervenire, e che per il momento non si può fare nulla. La situazione però mi preoccupa un pò, in quanto non vorrei che la bimba portasse avanti troppo questo problema, fino a quando poi avrà i denti definitivi. Mi potreste per favore consigliare cosa posso fare per risolvere già da ora questo problema? oppure realmente non è il caso che per ora mi preoccupi?

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
il rumore dei denti, provocati dallo sfregamento di essi (bruxismo) è una condizione relativamente frequente nel bambino sia con i denti da latte che nella fase di permuta (la bambina può già ricadere in questa seconda eventualità). Le cause possono ricondursi ad irritazione locale legata alla mobilità dei dentini da latte in fase di permuta e/o ad una spiccata personalità della bambina che ha poi un vissuto onirico-rielaborativo (fase Rem del sonno) particolarmente importante.
Nella gran parte dei casi si risolve spontaneamente: qualora negli anni successivi 8-10 anni dovesse persistere sarà utile un controllo odontoiatrico di tipo gnatologico e ortodontico.
Le ricordo che la prima visita di controllo va comunque fatta a 6 anni.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Il bruxismo nei bambini, NON E' UNA PATOLOGIA!

E' un carico funzionale che favorisce un armonico sviluppo dell'apparato masticatorio.
Non si preoccupi assolutamente, almeno per quanto riguarda i denti.

Potrebbe essere anche il segno di una situazione di stress eccessivo; se ha questo dubbio, consulti uno psicologo infantile.

Se non ha questo dubbio, se ne freghi nel modo più assoluto, almeno sinché ci sarà dentatura da latte.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 200XXX

Ringrazio entrambi i sigg. medici che mi hanno risposto...sono ora un pò più tranquillo, e mostrerò le Vs. risposte anche a mia moglie, in quanto era soprattutto lei la più preoccupata di questa situazione.
Distinti saluti