Utente 801XXX
Salve, mi chiamo Daniela,mio figlio che ha 2 anni, giorni fa dopo aver fatto pipì si lamentava per un pò di bruciore,alchè gli ho fatto fare le analisi delle urine e l'urinocoltura,oggi le ho ritirate e fatte vedere alla pediatra che si è un pò allarmata perchè risulta che è presente il virus escherichia coli superiore a 1000.000, lei mi ha detto che molto probabilmente saranno sbagliati gli esami poichè le analisi delle urine sono perfettamente nella norma domattina le farò ripetere, ma nell'attesa ho fatto un giro su internet ma invece di tranquillizzarmi mi sono preoccupata ancora di più, secondo lei nel caso dovesse essere presente questo virus è il caso di allarmarsi? cosa può provocare? grazie
Daniela

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
intanto eviti inutili allarmismi girovagando sul web e segua le indicazioni della Pediatra. Sappia che l'Escherichia coli è un batterio normalmente presente nell'ultimo tratto intestinale (colon) ed è il principale agente patogeno di infezioni urinarie. Ripeta pure l'urinocoltura con eventuale antibiogramma e in caso di positività ripetuta sarà sufficiente impostare una mirata terapia antibiotica. Intanto, Le ricordo di far bere tanta acqua al Suo bambino e curare meticolosamente la sua igiene intima...soprattutto dopo le evacuazioni.
Se vuole, ci aggiorni pure.
Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!