Utente 123XXX
Buongiorno,
scrivo per chiedervi un parere.
Ho un cuocipappa con cui preparo le pappe per la mia bambina.
Da due mesi lo avevo riposto nel mobile per mancanza di tempo e ora che vorrei riutilizzarlo mi sono accorta che è rimasta dell'acqua all'interno della caldaia.
L'acqua in questione serve per la cottura al vapore.. e la caldaia non si può smontare ma suggeriscono di pulirla con una soluzione di acqua e aceto di vino bianco.
Secondo voi può bastare? non è che l'acqua rimasta dentro per tutto questo tempo può causare problemi (batteri e simili)?
Se faccio un ciclo di pulizia con acqua e aceto posso riutilizzare il cuoci pappa senza preoccuparmi?
Chiedo a voi perchè penso che possiate darmi una risposta di cui potermi fidare.

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile utente,
a parte la pulizia con acuq ed aceto, io utilizzerei dell'amuchina
e lo porterei un paio di volte ad ebollizione se possibile, prima di utilizzarlo.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)