Utente 808XXX
gent.dr, mio figlio ha cinque mesi e mezzo.da venti giorni abbiamo iniziato, su consiglio del pediatra, con l' omogeneizzato alla frutta e un cucchiaino di biscotto nel latte.(ha sempre fatto allattamento misto).da una settimana, pero', pur accettando sempre il solito mezzo vasetto di oera o prugna, non mangia che pochissimo latte in polvere ( circa 200 ml al giorno).prende anche il mio latte, soprattutto di notte, durante la quale si sveglia ancora spessissimo, ma il mio latte non lo ha mai fatto aumentare di peso. per concludere il quadro, sempre da una settimana e su consiglio del pediatra, abbiamo introdotto la minestrina, che lui rifiiuta categoricamente.infine il pediatra ci ha consigliato di provare con i passati gia' pronti, ma il piu' semplice ha carote patate zucchini ma anche fagiolini.puo' andare bene lo stesso?puo' darmi consigli x la situazoone in generale?grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
Lo svezzamento e' spesso un passaggio non semplicissimo.
Bisogna avere pazienza e non fretta.
Se un cibo non lo accetta, non forzare il bambino ma riproporglielo gradualmente.
Per quanto riguarda le pappe se possibile preferisco sempre che sia la mamma a preparare il brodo vegetale con le verdure ed idem la frutta fresca grattugiata e non omogeneizzata.
Piano piano vedrà che accetterà tutto.
Non si scoraggi.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 808XXX

Grazie, dr, anche per il suo incoraggiamento

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Si figuri
Vedra.che.sara' cosi'
Un saluto
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)