Utente 186XXX
SALVE, SONO PAPA' DI UN BIMBO DI 15 MESI CHE HA GIA' FATTO I VACCINI DEL PRIMO TRIMESTRE CON I CONSEGUENTI 2 RICHIAMI.HA AVUTO REAZIONE NEGLI ULTIMI 2 VACCINI CON FEBBRE MODESTA E PIANTO INSPIEGABILE IL GIORNO STESSO.OGGI, MI TROVO IMMERSO NEL PANICO PIU' TOTALE.ADOVREI SOTTOPORRE IL PICCOLO AL VACCINO TRIVALENTE CON ANNESSA ANTIVARICELLA E MENINGOCOCCO.IL PEDIATRA DI FIDUCIA, MI HA SCONSIGLIATO VIVAMENTE DI FARE QUESTI VACCINI, IN QUANTO INUTILI SOPRATTUTTO NEI MASCHIETTI, METTENDOMI A CONOSCENZA DI REAZIONI AVVERSE CHE LO STESSO VACCINO PUO' PROVOCARE, A VOLTE ANCHE CON DANNI PERMANENTI.ALLO STESSO TEMPO,PERO', MI METTE ANCHE A CONOSCENZA DEI RISCHI CHE AD ESEMPIO IL MORBILLO "SELVAGGIO" PUO' PROVOCARE, CHE NON SONO INFERIORI A QUELLI DEL VACCINO(A MIO AVVISO).MI CONSULTO CON ALTRI PEDIATRI CHE MI CONSIGLIANO DI PROCEDERE A VACCINAZIONE,E MI TUFFO IN INTERNET, OVE LEGGO DI METALLI QUALI MERCURIO ED ALLUMINIO PRESENTI NEI VACCINI, CHE SECONDO ALCUNE TEORIE PROVOCANO L'AUTISMO, MENTRE SECONDO ALTRE LO ESCLUDONO SOLO PERCHE' QUESTA TEORIA NON E' STATA DIMOSTRATA SCIENTIFICAMNTE.IO , NON CI CAPISCO PIU' NULLA, E STO VERAMENTE CADENDO IN UNO STATO DI SCONFORTO, OVE MI AUTOACCUSO DI NON SAPER PRENDERE LA DECISIONE GIUSTA PER IL BENE DI MIO FIGLIO....TRADOTTO(NON MI RITENGO UN BUON PADRE).LEGGO DI STATISTICE E PROBABILITA' MINIME DI RISCHIO A FAVORE DEL VACCINO, MA MIO FIGLIO NON LO RITENGO UN NUMERO, UNA CAVIA, MIO FIGLIO E' LA MIA VITA!!ME NE FREGO DEI NUMERI, VOGLIO LA VERITA'!!SONO DISPERATO!!! INOLTRE, QUALORA DOVESSI PROCEDERE A VACCINAZIONE, IN QUESTI GIORNI IL BAMBINO E' IRREQUIETO, HA LE GENGIVE GONFIE POICHE' PROBABILMENTE STA METTENDO DENTINI, IN QUESTO CASO CONVIENE RINVIARE? E' OPPORTUNO VACCINARE CON QUESTO CALDO?CONVIENE CHE FACCIA IL MENINGOCOCCO CON GLI ALTRI VACCINI O SEPARATAMENTE? GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
gentile utente,
per quanto rigurda il vaccino MPR (morbillo rosolia e parotite) io lo consiglio sempre e credo sia opportuno farlo.
La relazione con l'autismo è una cosa falsa e non c'è nessuno studio che lo dimostra.
Per quanto riguarda la varicella in italia è consigliato solo nei bambini dopo i 12 anni di età quando puo' avere un decorso piu' impegnativo e con complecanze.
cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 186XXX

dottore , la ringrazio per la risposta. il vaccino per la varicella, e' un tuttuno con il trivalente, cosi' mi ha detto il medico dell'usl. per quanto riguarda il meningococco, mi conviene farglielo somministrare lo stesso giorno degli altri? e per quanto riguardo il fatto della dentizione , e che il bambino in questi giorni ha un po' di puntini sparsi per il corpo che gli portano un po di prurito, portandolo anche a strofinarsi spesso con conseguente relativo arrossamento gli occhi, mi conviene posticipare?