Utente 224XXX
Buongiorno dottori, vi scrivo per chiedere un vostro parere in merito ad una questione. Sono la mamma di due gemelli di 7 mesi e mezzo che sono sempre stati allattati quasi esclusivamente al seno (solo un biberon di latte artificiale alla sera prima di dormire). Da qualche tempo ormai ho iniziato lo svezzamento con la pappa sia a mezzogiorno che alla sera, accompagnata da della frutta a metà mattina e nel pomeriggio. Siccome il mio latte sta scarseggiando, il pediatra mi ha consigliato comunque di dargli un po’ di latte artificiale alla mattina e alla sera usando però il latte di proseguimento (il 2). Uno dei due gemelli però non ne vuole più sapere. Ho provato in tutti i modi anche cambiandogli marca di latte e aggiungendo anche della frutta dentro. Niente da fare. Appena gli avvicino il biberon e sente l’odore si mette a piangere perché non lo vuole. Ho provato anche a darglielo con una tazzina e con un cucchiaino ma senza risultati. Se però lo avvicino al seno si attacca perché vorrebbe il mio latte, ma ne ho ormai molto poco. Il bimbo cresce comunque bene perché mangia fortunatamente tutta la pappa sia a pranzo che a sera. Al posto del latte gli do lo yogurt e sulla pappa della sera metto un omogeneizzato di formaggio e tutto questo lo mangia volentieri.
E’ possibile che però non voglia più il latte artificiale? Come faccio per farglielo piacere nuovamente?
Mi sembra molto strano che un bimbo a questa età non mangi latte e sono molto preoccupata.
Vi chiedo per cortesia un aiuto

Grazie mille e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
quello che ci racconta è una condizione non infrequente nei lattanti.
nel passaggio allo svezzamento e nel passaggio dal latte materno al seno al latte artificiale al biberon.
Questo puo' essere dovuto a molti motivi tra i quali anche la preferenza del lattente verso il seno della mamma e non solo da un punto di vista nutrizionale ma anche affettivo e consolatorio.
il consiglio è quello di non cambiare piu' altri latti artificiali perchè non è questione di gusto,
di insisstere se ha voglia con l'allattamento al seno perchè la produzione di latte puo' sempre riprendere.
E poi tenga presente che con il passare dei mesi, l'alimentazione diventa sempre piu' basata sugli alimenti soldi che sul latte. Quindi a 7 mesi anche 1 solo pasto al seno con altri 3 pasti di cibisolidi ben bilanciato è possibile.

la saluto cordialmente
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)

[#2] dopo  
Utente 224XXX

La ringrazio dottore per la gentile risposta. Ma per 3 pasti di cibi solidi cosa intende? Io gli do la pappa a mezzogiorno e alla sera. Il terzo pasto lei intende le "merende" che gli do con lo yogurt, frutta e a volte ricotta fresca?


grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
assolutamente si.
saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)