Utente 778XXX
Buongiorno, sono mamma di un bambino di 11 anni compiuti il 15 agosto. mio figlio lamenta uno scarso sviluppo dell'organo sessuale rispetto ai suoi coetanei. ho richiesto alla pediatra gli esami ormonali. i risultati sono questi:
THS 1,41
LH 01
FSH 0,4
TESTOSTERONE inf. 0,1
Cortisolo 8,2
ACTH 15,9
il bambino effettivamente ha il pene molto piccolo, io me ne ero già accorta facendolo controllare alla pediatra ma ora che me lo dice anche lui ho paura che sotto ci sia qualcosa di anomalo. Inoltre il padre (mio marito) ha fatto in pubertà delle punture per ovviare al problema, proprio alla stessa età, avendo anche lui un non sviluppo dell'organo riproduttivo. Cosa posso fare? Gli esami sono nella norma? grazie.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
gentile signora
la misurazione del pene va fatta regolarmente a pene stirato.Spesso si riscontra un falso micropene in quanto l'organo viene mascherato dal grembiule di adipe.
Si parla di pubertà ritardata quando vi è mancato aumento del volume testicolare a 14 anni.Gli esami vanno interpretati in special modo in riferimento ai valori normali.Il bambino va quindi inquadrato preferibilmente da un endocrinologo pediatra,valutando una esatta misurazione dei testicoli con l'orchidometro di Prader e ricercando eventuali segni clinici e laboratoristi di sospetto ipogonadismo
cordiali saluti
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 778XXX

LA RINGRAZIO, proverò a rivolgermi ad un endocrinologo. Preferisco prevenire piuttosto che curare, vista anche la familiarità in famiglia del problema. grazie. saluti.