Utente 819XXX
Gentile dottore buonasera. Ho un bambino di 14 mesi alla nasciata il piccolo aveva del rigurgito. Il pediatra dopo aver cambiato ben 5 tipi di latte asseriva che lo stesso oltre ad avere un disturbo di reflusso gastrico era anche intollerante al latte motivo per cui al bambino abbiamo somministrato il latte di soia (Aptmil-Pregomin) e nel tempo ha mangiato solo carni bianche. Premetto che al quarto mese di vita ho sottoposto il piccolo ai test allergici ed è risultato negativo. Ma con tutto ciò il mio pediatra ha consigliato sempre di continuare il latte di soia. Premetto che il piccolo adesso pesa circa 14 kg.. Finalmente l'08.01.2009 ha deciso di provare a fare la cosiddetta prova di scatenamento "a casa". Dal 1° al 4° giorno abbiamo dato gradualmente il parmiggiano, dal 5° al 7° giorno abiamo dato la carne di vaccina; dall'8° al 10° giorno un biscotto plasmon mattima e sera nel latte; dall'11° al 14° giorno gradualmente un cucchiaio di Yogurt. Dal 15° giorno ha detto di dare 100 grammi di latte (David o Mio). Intanto volevo precisare che durante questa scaletta il bambino non ha accusato alcun problema dopodichè volevo chiederle secondo Lei è giusta la procedura e tenuto conto che il bambibo attualmente assume da 250 a 270 di latte (di soia) è giusto dare 100 gr. di latte normale. Grazie e buon lavoro

[#1]  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Premesso che non sempre i prick test e il rast per il sono sempre positivi, il suo pediatra giustamente ha ritenuto opportuno continuare con il latte di soia e introdurre gradatamente alimenti contenenti latte e derivati
Dr. Luigi Di Lorenzo

[#2] dopo  
Utente 819XXX

Grazie