Utente 166XXX
Salve a tutti, non so se è più corretta questa sezione oppure quella di otorinolaringoiatria, vorrei avere un chiarimento riguardo a inalazione corpi estranei.Durante un azione di lavoro a una bici credo di aver inalato, o meglio respirato attraverso il naso per farmi capire dello scarto di ferro.non è propriamente polvere, è praticamente quello scarto che si vede cadere quando si usa un atrezzo su un bullone o su una parte di ferro quando si fa pressione, che somiglia un po a piccole scagliette o a piccoli frammenti luminosi di consistenza e dimensioni maggiori a semplice polvere, solido e chiaramente percepibile al tatto, piccoli pezzettini insomma. spero di essermi spiegato.
Vorrei sapere se questa cosa può essere dannosa, la mia paura è che dal naso possano essersi fermati nelle vie aeree, la cosa mi spaventa un pò. mi hanno detto che basterebbe buttare un po d'acqua nel naso per far passare una cosa del genere e che a rigor di logica dovrebbe passare e andare in gola, dopodichè il corpo dovrebbe espellerla senza problemi, oppure addirittura con semplice tosse e starnuti.io non ho fatto naturalmente nulla di tutto questo e magari è una mia preoccupazione stupida visto che le dimensioni non possono procurare ostruzione,infatti mi hanno detto di non preoccuparmi perchè non si tratta di nulla di pericoloso però dato tipo di materiale e le dimensioni ridotte mi chiedevo se il fatto di penetrare nelle vie aeree inferiori del naso potesse causare problemi, ammetto di essere un pò incerto.
ringrazio per la cortese attenzione, spero di essermi spiegato con correttezza

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
SE INALATO COL NASO, VEROSIMILMENTE E' RIMASTO LI PER UN PO' E AL PRIMO STARNUTO O SOFFIATA DI NASO E' VENUTO VIA; SE FOSSE ARRIVATO NELLE VIE AEREE, INSIEME ALLE SECREZIONI CHE LE RIVESTONO SARA' TRANQUILLAMENTE ESPETTORATO EO INGOIATO, ED ESPULSO PER ALTRA VIA...
TRANQUILLO
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente 166XXX

La ringrazio per la gentile risposta. Avendo avuto mani e dita piene di questi piccoli pezzettini o scagliette di cromatura simili a piccole briciole ho stupidamente portato il dito alla narice sinistra e ho avvertito una sensazione come pungere (cosa che succede anche sulle dita essendo materiale duro)e successivamente un fastidio all'interno della narice sinistra e "in fondo" al naso.pur essendo molto piccoli mi sono un po allarmato

[#3] dopo  
Utente 166XXX

scusate l'ignoranza, quindi anche nell'eventualità che fosse penetrato nella parte interna del naso, sarebbe finito fuori o con starnuti oppure sarebbe passato in gola dalle vie aeree del naso ed espulso in gola. quindi il fastidio che ho sentito era il corpo che dal naso scendeva in gola giusto?

[#4] dopo  
Utente 166XXX

ringrazio in anticipo per le eventuali risposte. chiedo scusa per l'insistenza ma ho dei fastidi e non riesco a star tranquillo

[#5] dopo  
Utente 166XXX

sento ancora dei fastidi, cosa posso fare?