Utente 345XXX
Salve,
mio marito 35 anni alto 1,83cm peso 56kg, ha eseguito 2 giorni fa un rx torace in quanto da qualche mese ha un leggero fastidio all'altezza del costato laterale destro.

Esito dell'esame:
EVIDENTE ACCENTUAZIONE DEL DISEGNO BRONCO VASALE PARAILARE PIU' EVIDENTE IN SEDE RETRO CARDIACA BASALE DESTRA PUR NON ASSUMENDO LE CARATTERISTICHE DI ADDENSAMENTO FLOGISTICO.
SENI COSTO FRENICI LATERALI LIBERI.
OMBRA MEDIANA NELLA NORMA.
UTILE COMUNQUE UN CONTROLLO A 10-12GG DOPO TOILETTE BRONCHIALE.

L'esito è stato visionato dal medico curante che ha dichiarato la negatività dell'esame e secondo il suo parere non sono necessari ulteriori accertamenti.
E' il caso comunque di eseguire altri controlli oppure possiamo stare tranquilli?

Grazie mille per la disponibilità.
Francesca Camerini

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
E' SICURAMENTE POSSIBILE (SE NON VEROSIMILE) CHE NON CI SIANO PROBLEMI. PER SICUREZZA, COMUNQUE, SAREBBE IL CASO DI SEGUIRE IL CONSIGLIO DEL RADIOLOGO: EFFETTUARE UNA BREVE TERAPIA ANTIBIOTICA, MUCOLITICA (TRAMITE AEROSOL) PER POI RIPETERE L'rX TORACE E, AL MINIMO DUBBIO, EFFETTUARE UNA TC TORACICA: LA ZONA RETROCARDIACA, ANCHE SE A DESTRA, NON E' BEN ESPLORABILE CON L'rX DIRETTO IN 2 P.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo