Utente 209XXX
Ho un problema da due mesi che per me è diventato un rompicapo,ho una febbricola variabile da 36,5 a 37"(massimo) con persistente astenia.In attesa risposta di diverse analisi che il medico di base mi ha fatto fare mi pongo e soprattutto pongo agli specialisti diverse domande.Sono un soggetto di 72 anni,modico fumatore (12gg) affetto da bcpo in cura da due anni con spiriva e aliflus,recentemente due mesi fa ad un controllo lo pneumologo mi ha fatto fare anche per 5 giorni aereosol con 1/2 fiala di mediamik e 1 fiala di astian.Ora chiedo se l'uso di questi broncodilatatori può causarmi questa febbricola ed eventualmente posso provare a diminuire?Inoltre poichè sono in cura per ipb con omnic,saba,e upster supposte,più pantorc per reflusso,possono questi farmaci interagire fra loro dandomi questa febbricola?Sarei grato di una risposta per riacquistare un pò di tranquillità o sapere in che direzione indagare,specificando che sono nella città di Roma per eventuale indirizzo ospedalieo.Grazie ancora.

[#1] dopo  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
16% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
1) I broncodilatatori NON sono causa di febbricola
2) I farmaci utilizzati per l'ipertrofia prostatica non causano febbricola
3) l'interazione fra gli uni e gli altri NON esiste
4) (e non ultimo) parliamo di febbricola quando la temperatura corporea supera i 37 gradi centigradi
CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo