Utente 153XXX
buonasera e grazie innazitutto.....espongo il mio problema...da circa 20 giorni ho in pratica dismesso dopo circa 14 anni il fumo di sigaretta...o meglio son passato da circa 30 marlboro light al di....a circa 12 philips morris one..ovvero aria compressa....rispetto a cio che fumavo....e comunque le fumo con l'aggiunta di un filtro della ross. mi sento meglio sicuramente....faccio lunghe camminate mi alleno essendo uno sportivo..dormo bene...ma ho spesso e sovente durante la giornata....come una sensazione fastidiosissima di fame d'aria spesso associata a naso tappato.....non ho catarro tranne il mattino che ne espello...questa sensazione la accresco essendo abbastanza ansioso....sottolineo che quando mi sdraio...dormo senza problemi ma durante la giornata mi capitano spesso propio crisi di respiro. ho controllato tramite medico con visito sia cuore e polmoni e mi non ha trovato nessuna causa e non ha voluto che facessi altri controlli...mi ha prescritto...( spero di scriverlo corretto ) remeferin gocce...( spero sia cosi...non si legge bene dalle ricetta)...12 giorni 3 volte al di....vorrei capire se e' una cosa positiva oppure dovrei fare ulteriori esami approfonditi
grazie per il vostro impegno

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MARIANO COMENSE (CO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
"ho spesso e sovente durante la giornata....come una sensazione fastidiosissima di fame d'aria spesso associata a naso tappato...questa sensazione la accresco essendo abbastanza ansioso"

Gentile utente,

se lei è ansioso e fisicamente sano (come ci riferisce dai controlli medici già effettuati) si può pensare che la causa dei suoi fastidi sia proprio l'ansia che lei cita come se fosse qualcosa di trascurabile, ma che in realtà può provocare moltissimi sintomi fisici.
In questo periodo in particolare le condizioni ambientali favoriscono nei soggetti ansiosi un peggioramento che si può manifestare con diverse sensazioni fisiche:
www.medicitalia.it/fmassaro/news/1123/Che-caldo-che-ansia

Lei si è correttamente sottoposto ad accertamenti medici e ha fatto bene ad iniziare a diminuire la quantità giornaliera di sigarette fumate, ma se di base è una persona ansiosa è necessario che si occupi anche di questo problema senza attendere oltre.
Non ci ha mai pensato?
Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it