Utente 245XXX
Salve, ho 18 anni alto 168x100kg. Non fumo e bevo raramente. Da una settimana ho un fastidioso raffreddore ma niente di particolare. Non ho tosse. Oggi ho notato nella mia saliva delle striature di sangue, non era rosso vivo anzi era rosso si, ma chiaro e alcuni grumi più nerastri. La quantità non era eccessiva. Ho preso negli utlimi due giorni un Aulin e un'Aspirina non so se possono influenzare e da qualche giorno ho una sensazione strana a livello delle ultime costole di sinistra, in mezzo tra l'ultima e la penultima credo. E' come se "passasse" qualcosa, non so se sia aria o qualcos'altro. Non ho dolori, non ho sintomi particolari apparte quelli citati e fisicamente mi sento molto bene. Mi dovrei preoccupare? Dovrei rivolgermi a qualche specialista?

P.S. in data 16 Febbraio fatto esame emocromocitometrico, esame dell'urina e delle feci con risultati tutti negativi e perfettamente nella norma.

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buonasera, è possibile che i farmaci antiinfiammatori assunti per il raffreddore possano aver determinato la presenza di un microsanguinamento (gengivale?) che ha comportato la presenza di striature di sangue nella saliva. Non me ne preoccuperei particolarmente. Il sintomo poi avvertito a livello toracico non è di alcuna importanza a fronte del fatto che soggettivamente si sente bene.
Cordiali saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Grazie innanzitutto per la risposta. Dopo quell'episodio non ne ho avuti altri ne di sangue ne di formicolii. Ammetto che ho una carie che mi fa sanguinare la gengiva solo se la "stimolo", ma come ha detto lei probabilmente gli antiinfiammatori hanno influenzato la situazione. Riguardo ai formicolii sotto le costole non so spiegare da cosa sia determinato, ma di tanto in tanto si presentano. Grazie di tutto ancora.