Utente cancellato
Premesso che 2 anni fa circa ho fatto la visita dal pneumologo perchè dopo mangiato mi veniva una tosse strana comunque, dopo visita e larinoscopia (mi sembra che così si chiami) mi è stato detto che è dovuto tutto al refluffo gastroesofageo, ho tantissima mucosa e questo mi causa anche l'asma. Adesso c' è una cosa che non riesco a capire, ho come la sensazione che io non ossigeni bene inquanto se respiro con il naso ho come la sensazione che il nasofaringe sia otturato o meglio come se ci fosse qualcosa che non fa passare l'ossigeno. Questo discorso diverse volte mi mette ansia, devo fare diversi respiri profondi con la bocca per capire che in realta respiro. Oltre al reflusso soffro di allergia ma ho provato a fare gli spray di Nasonex ma niente da fare, ho assunto anche antistamico orale ma nulla da fare, quando ero piccola l'otorino che mi seguiva perchè ho sofferto di tonsillite e ho fatto la cura di penicilline per anni (da questo la mia allergia alla muffa), mi aveva detto che avevo le adenoidi ma ne lo pneumologo ne l'otorinolaringoiatra della stessa clinica, ne videro l'ombra. Adesso mi chiedo questo fastido cosa potesse essere, un tempo questa sensazione l'avevo alla gola e ogni tanto anche ora e tutti mi dicevano fosse cosa ansiosa ma adesso anche quì al naso è cosa ansiosa? E poi cerco come dire di grattare la parte con dei risucchi e sento del muco ma la sento anche infiammata. Mi sono accorta che in certi momenti questo fastidio si accentuia ad esempio se sono in movimento e certi momenti è lievissimo. Cosa devo e posso fare per farlo passare? E' davvero fastidioso. Mio nonno è morto dopo anni che ha lottato con enfisema (ha lavorato nelle gallerie ed è stato fumatore) e non vorrei fare la stessa sua fine, perchè ho vissuto ed è davvero bruttissimo rimanere senza ossigeno.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

prima di pensare di far passare il disturbo credo sia utile cercare di fare una diagnosi. Dal suo racconto emerge la possibilità di un refluso gastroesofago, che può anche dare una sintomatologia respiratoria alta, ma la prima visita da fare è quella con lo specialista ORL.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
252304

dal 2013
Oggi avevo il peso al petto e per escludere fattore gastrico, ho preso il gaviscon ma, anche oggi come l'ultima volta, mi si è gonfiata la laringe e non so come mai questo effetto, non so se quel tratto ha un nome particolare ma è proprio la cavità dietro il palato che porta al naso. Poi grattando la gola sono riuscita a in un certo senzo farla sgonfiare, mi sentivo tutto catarro ( sicuramente mucosa) e dopo la tosse, credevo un fattore allergico o può essere il tratto infiammato e quindi il gaviscon attaccandosi a quelle pareti ha creato quella reazione?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Devo dire che la sua interpretazione è un po' .....fantasiosa ! Come le ho suggerito precedentemente è utile una visita ORL.

Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
252304

dal 2013
Be fantasiosa non direi in quanto ho avuto fastidio tutta la serata e non mi ha permesso nenche di cenare, mi è presa la tosse e avevo lo stimolo di vomitare.

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi riferivo alla frase "sgonfiare la gola" . Probabilmente l'antiacido le ha creato una patina in gola con la sensazione di gonfiore.

Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
252304

dal 2013
Ah ok

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ci siamo chiariti...

Auguroni

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
252304

dal 2013
Che paura oggi, mentre tornavo a casa non siuscivo ad ossigenare più, la visione visiva era cambiata e boccheggiavo, ho rallentato e mentre cercavo di prendere aria, ho sentito un rumore al centro del petto come quando brontola lo stomaco ma continuo finchè non ho ripreso a respirare. Premesso che avevo fame e mi sento piena di catarro nel naso e nella gola e orecchio che si tappa ma non so se è muco gastrico o raffreddore, ho avuto paura fosse il cuore. Arrivata a casa iniziò un lieve dolor di testa durato qualche minuto e che adesso si è ripresentato.Sarà la conseguenza del non aver ossigenato? Devo preoccuparmi? E' una cosa cardiaca o no?

[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> ho sentito un rumore al centro del petto come quando brontola lo stomaco ma continuo >>

In prima ipotesi penserei ad una distensione dello stomaco dai gas intestinali. Tale distensione sospingendo in alto il diaframma può dare una sensazione simile, transitoria.

Nulla di allarmante


Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
252304

dal 2013
Allora non devo allarmarmi, volevo fare una visita pneumologica mi sono spaventata un sacco.

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente non ha necessità......
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
252304

dal 2013
Ok grazie mille

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla e ... auguroni.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
252304

dal 2013
Mi chiedevo (dato che mia madre quando dico di non respirare in quanto non riesco a fare respiri profondi ma mezzi respiri, mi dice che è lo stomaco), se lo stomaco può davvero creare ciò.

[#15] dopo  
252304

dal 2013
Ora che ci sono sabato ho avuto la pressione a 92 mi sentivo debole, domenica a 85 ed io l'ho portata sempre bassa ma 110/60, Domenica ho mangiato dolci infatti in serata è salita a 110/60. Da quando ho mangiato quei dolci ( non esco pazza, potrei avere tavolate davanti e non ne mangio ma certi giorni mi prende proprio la voglia), non ho fatto che urinare spesso, sopratutto lunedì, ogni mezz'ora max un'ora dovevo correre in bagno e, di natura non bevo molto al max 2 3 bicchieri d'acqua se va bene e se bevo qualcosina in più sto male comunque, mi sono impressionata. Ieri mi è successo l'episodio che ho descritto sopra al quale ho già avuto risposta e, ieri sera per curiosità ho misurato il diabete era a 106, La cosa strana è però che ieri sera avevo voglia di dolci e ho mangiato molto a cena e anche oggi ho mangiato molto che non è in me, se mangio anche una briciola in più sto male con lo stomaco e ora invece niente (facendo corna :P ) , pggi a pranzo ho avuto voglia di pasta con il cavolfiore cosa che fino a 2 giorni fa avevo il disgusto nel vederlo. Ma sarà normale? Comunque nella mia famiglia ci sono predisposizioni al diabete, a dicembre ho fatto tutte le analisi del sangue possibili ed immaginabili anche quelli della celiachia e tutto negativo, quelli della glicemia le ho fatte diverse volte ma tutto normale, l'unica cosa sballata sono il ferro e la ferritina, il 1 con la cura sale alle stelle la 2 invece non ne vuole a che sapere.

[#16] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se gli esami sono sempre stati normali non vedo perchè deve avere paura del diabete. Non crede ?

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
252304

dal 2013
Giusto!

[#18] dopo  
252304

dal 2013
Che elementi (cibo) posso mangiare per mettere su qualche kg senza che mi facciano male? Da luglio da quando ho avuto un principio di l'anemia ho perso 3 kg da 57 sono scesa a 54, mi vedo tutte le ossa e mi impressiono, presso che in tutta l'estate ho mangiato pochissimo perchè il caldo mi fa passare l'appetito,ho solo mangiato carne e omogenizzati di carne di cavallo e verdure. Adesso il ferro è rientrato con la cura, solo la ferritina è bassa. Mi impressiono, mi vedo le ossa di fuori, il ferro che fa capricci e la ferritina che non vuole salire, linfonodi insomma mi voglio riprendere. E' da 2 gg che mangio di continuo ho sempre fame è buon segno?

[#19] dopo  
252304

dal 2013
Ho fatto la vista dallo pneumologo e il risultato è stato che i bronchi sono liberi e che tutto quello che avverto è causato dal reflusso . Mi ha dato una cura per 15 gg : 1 compressa di Lansoprazolo 20 alle ore 7; Noremifà 1 bustina mezz'ora dopo i pasti e infine Eolus Sprya 1 volta la giorno. Adesso il Lansoprazolo e il Noremifà ok, sono per lo stomaco ma questo Eolus perchè? Ogni volta mi prescrive questi spray che io ho paura di fare perchè sono cortisoni e con la tachicardia che mi ritrovo non vanno bene, sono per l'asma ma sinceramente se non mangio troppo non ne ho e quando mi viene, basta che tossisco ed espello le mucose.

[#20] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se si sospetta un reflusso gastroesofageo con sintomi extraesofagei allora la terapia deve essere più "generosa".

Saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#21] dopo  
252304

dal 2013
Non si sospetta è costatata con rx, rinofaringe e gastroscopia. Lei cosa intende con terapia più generosa?

[#22] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Appunto per questo. Se non ci sono dubbi la terapia per tale tipo di reflusso deve comprendere una dose doppia del farmaco per 2-3 mesi.

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#23] dopo  
252304

dal 2013
E quindi non credo che l'Eolus Spray serva per il reflusso o sbaglio. Più sono contraria alle medicine più me ne prescrivono.

[#24] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente no !

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
252304

dal 2013
Mhà mi affatico diverse volte a camminare, ho l'asma quando mangii troppo ma basta curare il reflusso e non esagerare e poi, se ho problemi respiratori si deve fare uno studio e no ascoltando le spalle e dicendo che ho i bronchi liberi mi prescrivi lo spray. Per adesso ricomincio a assumere il Lansoprazolo e forse dico forse assumo anche il Noremifà, venerdì visita cardiologica per escludere nuovamente affanno cardiologico e tra 15 gg la rinoscopia, così vede come sono ridotta, piena di mucosa. Sono sicura che mi riempirà di cortisone di broncodilatatori e il mio cuore non avrà più la tachicardia ma esploderà.

[#26] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Attendiamo i prossimi accertamenti....
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
252304

dal 2013
Stasera la stessa cosa dell'altra volta, ero che camminavo tranquilla e mentre respiravo ho sentito quello strano rumore al petto ma questa volta è sembrato come se fosse catarro. Eì stato forte infatti mi aspettavo di dover tossire ed invece nulla, ho continuato a respirare tranquillamente, il rumore non l'ho sentito più ma ho un pò di catarro, adesso dico se i bronchi sono liberi, perchè questi rumori? Possono essere rumori cardiaci? Non credo!

[#28] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assolutamente non sono rumori cardiaci.....
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#29] dopo  
252304

dal 2013
Sono stata dal cardiologo, dice ke il mio cuore e buono anzi e mi ha detto ke i sintomi possono essere d'ansia di prendere legocce di Lexotan la sera ke mi aiutano a star tranquilla.

[#30] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Concordo ....

Saluti
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#31] dopo  
252304

dal 2013
Salve, volevo dirle che facendo corna, mi sento bene :P solo che da martedì ho ricominciato a prendere lansoprazolo mi è venuto dolor di stomaco e acidità, ieri non l'ho preso e non ho avuto nulla, oggi l'ho ripreso e dopo 5 minuti è tornato il dolore. Come e cosa posso fare?

[#32] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Provi a continuare senza lansoprazolo .....
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#33] dopo  
252304

dal 2013
E quindi senza copertura e come faccio con il reflusso?

[#34] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Se con il farmaco ha disturbi mi sembra ovvio provare a sospenderlo ed assumere degli antiacidi..
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#35] dopo  
252304

dal 2013
Mangiato con fame, mi sono messa a letto e dopo un pò sento il brontolio dell'asma, comincio a tossire e dopo un 5 minuti di corsa in bagno a vomitare, adesso tremo come una foglia secca dal nervosismo e l'asma ogni tanto si sente ma se tossisco e sale il muco nella trachea passa, cosa devo fare?

[#36] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

sono spiacente ma devo considerare concluso tale consulto in quanto si è protratto ben oltre il limite consentito dalle linee guida.

Un cordiale saluto ed auguroni.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it