Utente 390XXX
Buongiorno a tutti!
Mi chiamo Marcello ho 22 anni!Cerco di essere il più breve ma esaustivo possibile nel raccontarmi il mio problema!Da circa inizio estate con il cambio del clima accuso un disturbo singolare che già mi ha accompagnato nel corso dell' anno ma che si accentua con l' arrivo del caldo ovvero la mia difficoltà a fare respiri lunghi e profondi!Mi accordo spesso e volentieri che anche solo nell' affrontare un discorso ho bisogno ogni tanto di prendermi delle pause proprio per respirare!Metto le mani avanti dicendo che sono si un fumatore(massimo 10 sigarette giornaliere ultimamente) ma che non sono uno "fermo" le mie camminate al mattino e alla sera dopo cena le faccio spesso e volentieri ma non noto in me il classico "fiatone" solo che ogni tanto ho la necessità di fare respiri lungho e non mi riescono!Da circa 3 anni ho iniziato a soffrire di attacchi di ansia prima e panico poi costantemente a volte quasi tutti i giorni che mi hanno portato a scompensi fisici quali reflusso gastrico(assumo lansoprazolo dopo aver eseguito a suo tempo gastroscopia) e prazene(ansiolitico 10 goccie al mattino) per l'ansia!Parlando già con due dottori hanno scongiurato tutti e due disturbi fisici e hanno legato questo disturbo al fattore ansiogeno!Hanno anche evitato di farmi fare visite...Ma questo disturbo mi tormenta già dalle prime ore del mattino!La notte dormo serenamente,non mi sveglio mai ma quando mi alzo già inizio a sentire questa necessità di respirare profondamente che si alimenta dopo un pasto magari abbondante(soprattutto dopo pranzo,la sera mano)
La mia domanda è molto semplice...
Alla luce di quello che ho esposto e spero in maniera esaustiva anche voi pensate sia un fattore legato all' ansia/panico?Se si magari devo cambiare farmaco?Il prazene aiuta parzialmente a mio avviso,voi cosa ne pensate?
Grazie in anticipo per i vostri consigli!
Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
0% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
No il prazene non aiuta per niente, anzi se è convinto di avere qualcosa di "polmonare" le dico anche che il prazene e' per certi versi controindicato in pazienti con patologie respiratorie.
Cordiali saluti
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 390XXX

No non sono convinto di avere qualcosa di "polmonare" anche perchè i medici lo hanno escluso categoricamente!Dico semplicemente che essendo un soggetto che soffre di attacchi di panico iperconvulsivi avendo questo problema il prazene non mi aiuta!

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
0% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Non solo non l aiuta, ma peggiora il quadro. Deve effettuare una visita psichiatrica e trovare una soluzione più ragionevole.
Un caro saluto
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com