Utente 504XXX
Buonasera,
È la prima volta che chiedo un consiglio sul vostro sito, che ritengo molto utile.
Sono un ragazzo di 27 anni e da circa due mesi avverto una sensazione particolare di mancanza d'aria( meglio descriverla come impedimento di respirazione, tipo una sensazione di ostruzione o di bolla d'aria che impedisce il lassaggio di altra) che dura circa 5 secondi massimo...
Dopo il primo eppisodio ho cervato di approfondire quale potrebbe essere la causa scatenante e visto il periodo ho pensato si trattasse di allergia, cosi il giorno seguente ho effettuato i test, risultando allergico alle graminacee.
Da quel giorno assumo l'antistaminico tutte le sere ( prima il tinset e dopo xyzal) ma ogni tanto il sintomo si manifestava ancora...ho effettuato varie visite( spirometria risultati eccezionali) tra cui anche una visita dal otorino di fiducia che dopo avermi inserito la telecamerina via naso ha constatato la presenza di reflusso elevato...effettivamente soffro spesso di acidita( senza dolori retrosternali) e perennemente eruttazioni... il medico mi ha detto che al 99% la senzazione di soffocamento è data dalla presenza di acido ed effettivamente il 99% delle volte mi si è presentata durante o dopo un pasto...vista la Vs competenza, gradirei un consiglio per come poter approfondire tale disturbo, che sinceramente credo, dopo 2 mesi di test su mè stesso, sia attribuibile all' apparato digerente, ma che ogni volta mi capita, mi crea un disagio elevato.

Grazie mille per la pazienza!

[#1] dopo  
Dr. Cesare Arezzo

28% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Che la causa sia il reflusso è plausibile.
Dr. Cesare Arezzo