Utente 113XXX
Salve.
Ho un parente ricoverato da una settimana per un embolia grassosa dopo avere fatto un incidente in moto e conseguente operazione all'omero.
Ora sembra che vada un po' meglio e gli stanno mettendo un casco in testa per terapia (ora solo la sera) ma non sono sicuro di un paio di cose:
1)In quanto tempo si rimette una persona? ( è chiaro che dipende dalla gravità, in media intendo)
2)Dopo dovrà fare qualche altra terapia o potrà condurre una vita normale?
sentendo un po' i dottori che si consultavano virus e batteri non ne ha ma,
3)prima dell'intervento aveva saturazione 92, secondo voi aveva già qualcosa e dovevano evitare l'intervento?
4)ha i globuli bianchi a 9000, che vuol dire?
5)ha febbre ogni tanto sui 38 e poi gli va via, è dovuta all'embolia?
6)oggi l'hanno fatto sedere e dopo un ora ha avuto un calo di pressione, è normale dopo anche una settimana di letto?

grazie mille! Maury

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Ascolta........dopo un incidente , specialmente dopo
delle fratture osse.....e' molto frequente il verificarsi dell'embolia grassosa o gassosa....

Stai tranquillo tutto quello di cui parli e' perfettamente normale...compresa la febbre e i globuli bianchi.....

Si rimettera' gradualmente e tornera' assolutamente ad una vita normalissima....

e' ovvio che affinche questo avvenga c'e' bisogno che si rispettino le tappe e le indagini periodiche richieste dai medici.....

Ti saluto e facci sapere.....
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli