Utente 130XXX
salve,
scrivo per la prima volta in questo sito,sperando di avere una risposta. Io ho 19 anni e frequento da 9 mesi un ragazzo di 20,erano passati 7 mesi normalissimi,ma per l'estate lui partì con i suoi amici per djerba in tunisia,visto che hanno sempre fatto uso di marijuana l'hanno cercata anche li nel luogo di vacanza. Dopo averla trovata e fumata hanno visto k nn era marijuana,tanto che l hanno buttata.Dopo otto giorni di vacanza è tornato.Diceva che tutto il villaggio lo fissava,che tutti quelli per strada lo fissivano farneticava,in più era violento sopratutto verso i suoi urlava sbatteva le cose,dava i pugni contro le cose,se la prendeva con i passanti,non riusciva a dormire la notte tenendo tutti svegli....non era più in lui.Una sera dormì da me e decidemmo di uscire ma appena prese la macchina per raggiungere gli amici faceva il contrario di quello che dicevo:gira a destra e lui girava a sinistra volendo andare per forza a casa di uno di questi amici, anche dopo avergli detto che non stava a casa.Abbiamo girato un'ora per raggiungere un posto che stava a dieci minuti in macchina.Ritornati a casa(visto che ero stremata) voleva festeggiare col vino io e mi misi a dormire poi farneticò di nuovo chiudendo e aprendo in continuazine le persiane della finestra poi ebbe le allucinazioni tAnto k mi alzò le mani chiamandomi con il nome di un ragazzo suo vecchio compagno di scuola arrivarono i carabinieri e fu spedito in ospedale nel rep. psichiatrico) al sant spirito di roma qui passò una settimana poi venne trasferito ;grazie all'aiuto del padre medico omeopatico e allo psichiatra di famiglia, nella casa di cura Samadi vicino al sant'andrea di rm qui ci passò un mese,sempre farneticando,volendo sempre fumare,voleva guidare,iniziò ad avere un odio profondo per gli omosessuali,voleva spendere in continuazione ora è uscito da circa tre settimane sembrava essere migliorato e infatti gli abbassarono le medicine ma ora è tornato quasi come prima non a quei livelli ma ci manca poco farnetica dice cose senza senso..alza sempre il pugno cn me e la madre minacciandoci e poi chiede scusa vuole assolutamente guidare sapendo benissimo ch lo psichiatra glelo ha negato non vuole prendere le medicine ma alla fine lo fa,ora guida il motorino ma in modo pericoloso e ha ripreso ad andare all università,ma non è una persona normale è estremamente violento vuole fare tutto e tutto insieme e quando gli si dice k se continua così ritorna in clinica, lui non se ne rende conto. I suoi amici dicono che sia il rapporto difficile che ha avuto sin da giovane con i suoi a farlo impazzire fa stento a crederlo,alcuni medici dicono che siano stati i cannabinoidi ma ormai sono passati 2 mesi non beve e nn fuma,fuma solo sigarette ,ora ha riniiziato a prendere tante medicine,forse questa ricaduta dipende dal fatto di aver diminuito troppo in fretta i medicinali?Secondo voi che cosa ha?come e cosa si può fare?vi ringrazio in anticipo per le risposte.
tanti saluti.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

credo che non abbia i requisiti necessari per poter chiedere un consulto per terza persona in questo modo.

Ha tra l'altro fornito particolari in cui l'interessato potrebbe riconoscersi.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

I medici quale diagnosi hanno fatto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 130XXX

la diagnosi:bipolarismo

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bipolarismo non è una diagnosi, Disturbo Bipolare I, fase di che tipo ? Perché citava borderline nel titolo del consulto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 130XXX

si perchè ho fatto delle ricerche mie personali è simili al suo caso ho trovato il bipolarismo e la borderline la diagnosi attacco psicotico breve.

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, ma una fase di quel tipo non riguarda la personalità. Comunque la sindrome borderline corrisponde ad una sindrome bipolare con caratteristiche di particolare instabilità e impulsività anche in asssenza di fasi maggiori, mentre la psicosi breve è semplciemente una diagnosi provvisoria che in gran parte dei casi è il primo episodio psicotico di un disturbo altrimenti definibile.

Ma la diagnosi esatta dei medici è stata quale ? Disturbo Bipolare ? E di che tipo ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 130XXX

no no la diagnosi è stata attacco psicotico breve,io ho pensato al bipolarismo e io non ne so niente magari sbaglio....

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E? una diagnosi provvisoria, il disturbo bipolare tipo I è statisticamente la diagnosi più frequente, specie se c'è associazione con uso di sostanze tipo cannabinoidi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 130XXX

io non ho parlato con i medici sto molto appresso a lui visto che ora fa solo quello che gli dico io diciamo che aiuto ad essere tutti tranquilli in casa sua....alla fine è un gran peso...secondo lei che cosè?può guarire?

[#10]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Comunque rimango dell'idea che lei non si stia facendo i fatti suoi.

perdoni la franchezza ma credo che il problema lo debba affrontare il signore in questione.

Oltretutto, lei fa ricerche autonome e "auto" diagnosi inappropriate.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#11] dopo  
Utente 130XXX

guardi io 19 anni sto ancora a scuola mi sto prendendo cura io di lui e questo ragazzo ela sua famiglia sa benissimo che sto facendo queste ricerche in internet io sto solo cercando di a modo mio una persona che sta male cercando di capire cosà e se può guarire niente di più voglio solo un po di chiarezza senza far male a nessuno.

[#12]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Come le dicevo, la psicosi più probabile in senso statistico a partire da un episodio catalogato come psicosi breve e con la storia da lei riferita è un disturbo bipolare. Non è chiaro però il peso e il ruolo dell'abuso di sostanze, e soprattutto è un'ipotesi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it