Inoltre sono a conoscenza che l'uso di canabinoidi può dar vita a psicosi potrebbe essere questo

ho 18 anni e consumo quasi abitualmente cannabis o suoi derivati da circa 1 anno e mezzo devo ammettere che il consumo che ne faccio è elevato,è dall'inizio dell'estate che mi sento come assente ,non presente, non percepisco più come prima ciò che mi capita intorno,ho voglia di morire,rimpiago il passato alcuni momenti ho delle crisi e piango per poi riprendermi in seguito e ricordando la crisi appena avuta la vedo come lontana che non mi appartiene,quando sono con amici il problema si attenua soprattutto se non ci penso,il fatto di percepire di avere qualcosa fa da sfondo ad ogni mia azione.premetto che sono anche molto ipocondriaco e mi faccio molti problemi riguardo la salute.secondo voi la causa di questo malessere potrebbero essere le canne?cioè potrebbero avermi bruciato il cervello e avermi cambiato per sempre la percezione delle cose?
inoltre sono a conoscenza che l'uso di canabinoidi può dar vita a psicosi potrebbe essere questo?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.1k 1k 63
Gentile utente,

l'utilizzo di sostanze stupefacenti slatentizza o provoca patologie psichiatriche.

Deve fare una visita psichiatrica.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/