Dall'anno scorso ho conosciuto l'anoressia

Salve... Sono una ragazza di diciotto anni e volevo chiedervi delle cose, visto che non ho amici e non posso raccontarle a nessuno. Con i miei non ho un buon rapporto per questo non posso chiedere nulla.
Tutto è iniziato quando in terza media mi prendevano in giro per le mie gambe, ma allora dicevo cosa me ne importa. Sono passati due anni in cui sono stata depressa perché mi sentivo e mi sento uno schifo, perché non ho amici e nessuno con cui parlare. Dall'anno scorso ho conosciuto l'anoressia, ma purtroppo non riesco mai a mantenere una dieta stabile utlimamente, in quanto a volte dico voglio vedere le ossa e altre volte dico non mi importa. Io sono stanca di continuare così, di dire "Dai arriverai ai 38 kili" per poi trovarmi il minuto dopo con una scatola di cereali in mano. Per una volta vorrei vedermi magra, vorrei essere anoressica. Io non ce la faccio più. Ho tentato due volte il suicidio ma purtroppo non sono morta. Ai miei non interessa praticamente nulla di me. Volevo solo chiedere come potrei riuscire a restare con un idea, quella di dimagrire e basta. Ho bisogno di aiuto, ho bisogno che qualcuno possa trovare una soluzione ai miei problemi se ne ho realmente.
[#1]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile utente,

da quanto racconta, forse anche per la giovane età, sono evidenti una serie di incongruenze e probabilmente una mancanza di veri obiettivi: da una parte chiede aiuto affinchè qualcuno trovi una soluzione ai suoi problemi, dall'altra avere un solo scopo quello di dimagrire ad oltranza.

Con l'aiuto della sua famiglia e del medico curante veda al più presto di programmare una visita psichiatrica per iniziare a fare almeno un pò di chiarezza,

Saluti

Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

I disturbi alimentari (DCA), come anoressia, bulimia e binge eating, sono patologie legate a un comportamento disfunzionale verso il cibo. Sintomi, cause, cura.

Leggi tutto