x

x

Disturbi ossessivi

Cari dottori,
dal due maggio ho iniziato una cura per i disturbi ossessivi. I farmaci che mi sono stati assegnati sono il Sereupin e lo Xanax. Ho interrotto la cura solo per due giorni perché ho avuto la tonsillite e non riuscivo a mandare giù niente. Prendo mezza compressa di Sereupin a colazione e a pranzo più dieci gocce di Xanax la sera prima di andare a dormire. Qualche miglioramento l'ho visto, ma adesso sto avendo delle ricadute. Qualche effetto indesiderato l'ho riscontrato nelle prime settimane, ma ce n'è uno in particolare che persiste. Non riesco più ad avere l'orgasmo e desiderio sessuale. La mia ossessione è quella di non amare più il mio ragazzo e il fatto di non provare più desidero lo riconduco a questo e vado di nuovo in crisi. Premetto che sono anche in un periodo molto stressante perché ho la maturità tra poco. Avevo già iniziato questa cura l'anno passato, ma poi l'ho interrotta e il problema si è ripresentato. questo problema dell'orgasmo quindi l'ho già avuto. Grazie.
Saluti.
[#1]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2.2k 80
Gentile Utente,

due condizioni da valutare:

1. l'interferenza del farmaco paroxetina con la sfera sessuale.

2. l'attuale dosaggio in generale non terapeutico per un eventuale disturbo ossessivo, se di questo si tratta.

Per ambedue i problemi dovrebbe ritornare dal medico che volendo se lo dovesse ritienere utile, potrebbe risolvere,

Saluti

Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta