Utente 354XXX
Buon giorno, sono un uomo di 33 anni, nell estate 2010 ho avuto il mio primo attacco d'ansia, intorpedimento al braccio sinistro, cefalea, agitazione e battito accelarato, il giorno dopo mi sono recato al pronto soccorso e mi avevano trovato la pressione un po alta, mi han consigliato di fare l'holter della pressione (risultato tutto ok), mi sono quindi recato da uno psichiatra, che ha iniziato a curarmi fino allo scorso anno con del valpinax, levobren, spasmomen somatico (per disturbi digestivi) e diciamo che sono stato abbastanza bene fino all'estate scorsa, nella quale ho avuto da un girono all'altro stomaco chiuso, nausea, vomito a stomaco vuoto, pochissimo appetito, agitazione, pianto facile, nessuna voglia di fare niente, confusione mentale etc etc, mi son recato dallo stesso psichiatra che mi ha detto che la mia ansia è sfociata in depressione non grave, mi ha dato una cura con del sereupin, che ho sospeso dopo 5 giorni per i fortissimi effetti collaterali, quindi lo psichiatra mi ha fatto riprendere valpinax, levobren e dell'iperico in tintura madre, che non mi hanno risolto niente, mi sono barcamenato (ero sempre agitato, umore basso, nausea e vomito mattutino, sonno disturbato con risveglio precoce,mi svegliavo sempre alle 5 di mattino e non c'era verso di riaddormentarmi) fino a gennaio di quest'anno, dove ho fatto una visita combinata da un gastroenterologo per i problemi digestivi vomito (la sua teraipia è stata 10 gocce di laroxyl e lexotan al bisogno), etc per poi fare una visita dallo psichiatra per l'agitazione umore basso, la diagnosi è stata depressione ansiosa con somatizzazioni allo stomaco (ha detto che il laroxyl è un buon farmaco per i miei sintomi ma mi ha detto di alzare il laroxyl xkè alle dosi date del gastroenterologo non serve x ansia e depressione), quindi ho iniziato la cura con laroxyl e al bisogno lexotan, il laroxyl l'ho iniziato gradulamente fino ad arrivare a 23 gocce (15 la sera e 8 la mattina), le somatizzazioni allo stomaco son fin da subito migliorate parecchio, l'ansia e depressione dopo circa 30-40 gg, diciamo che sono stato meglio, con delle giornate no dove l'umore calava ma dopo pochi giorni tornavo a stare meglio, ho fatto una visita di controllo dallo psichiatra il quale mi ha detto che secondo lui devo portare il laroxyl a 30 gocce al giorno (20 la sera e 10 la mattina) così da limitare al massimo gli alti e bassi, e di prendere 10 gocce di en al bisogno, ora io mi chiedo ho iniziato la cura a gennaio, però alle 23 gocce diciamo da febbraio, secondo voi è normale che io abbia avuto alti e bassi durante la terapia? con l'aumento del laroxyl a 30 gocce dovrei migliorare ancora?
Reputate che il laroxyl è un buona farmaco per ansia e depressione? o sono meglio indicati i ssri? inoltre è normale avere dei periodi no nonostante sia in cura?
Grazie in anticipo per il tempo che vogliate dedicarmi per la risposta.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ha fatto una sola cura antidepressiva, però da Gennaio a ora, se le cose non sono migliorate, non si capisce perché la dose non sia stata aggiustata o cambiata. Il resto dei medicinali non sono specifici per la depressione e controllano soltanto alcuni sintomi somatici, non sempre in maniera duratura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 354XXX

grazie per la risposta, da febbraio ad ora sono passato da 20 gocce a 23-25 fino ad arrivare alle 30 gocce al giorno (iniziato ieri) con dei periodi di benessere, esempio sono stato abb. bene per 1 mese e mezzo di fila poi ho avuto qualche giorno di calo dell'umore per poi tornare a star meglio; ora che sono passato a 30 gocce dovrebbe diventare più stabile il mio umore giusto? almeno lo psichiatra la pensa così.
Lei mi consiglia di provare a vedere se con l'ultimo aggiustamento riesco a migliorare ulteriormente?
Cosa ne pensa in senso generico del laroxyl lo considera un farmaco obsoleto rispetto ai ssri?
Poi cmq anche i miei genitori hanno notato un miglioramento in questi 5 mesi circa, prima avevo un agitazione pazzesca, dormivo pochissimo (risveglio alle 5 e da li angoscia), confusione mentale etc etc....però mi son sempre forzato ad andare al lavoro anche se mi sentivo in pessime condizioni....ora riesco a dormire molto meglio, se mi sveglio riesco a riaddormentarmi, l'appetito è tornato normale (forse aumentato, ma è un effetto del farmaco penso).
Cmq vorrei ringraziarla ancora per la risposta e per il tempo che Lei dedica ai quesiti che le pongono, è solo da ammirare, xkè immagino che questo suo impegno le porti via del tempo, ma si capisce che lo fa per passione e per aiutare le persone che come me hanno dei dubbi rispetto all'ansia e depressione che sono delle malattie alquanto invalidanti.

[#3] dopo  
Utente 354XXX

dimenticavo , la ringrazio anticipatamente del tempo che dedicherà ai miei quesiti.

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gli antidepressivi possono essere tutti efficaci, non ce n'è uno nettamente e sempre superiore.
Le dosi sono ancora medio-basse comunque, se devono essere provate variazioni di dose queste sono variazioni minime.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 354XXX

Ringrazio nuovamente per la risposta.
Quindi è sensato portare il laroxyl a 30 gocce (20 la sera e 10 la mattina), prendendo al bisogno 6-7 gocce en x 2/3 volte al giorno, così da non legarsi troppo all'uso dell'ansiolitico che come sappiamo è quello che crea dipendenza rispetto agli antidepressivi.
Un ultima cosa, Lei reputa che con tanta pazienza, seguendo la terapia data dallo psichiatra di può superare la depressione vero? tenendo conto che sotto farmaci ci possono essere comunque alcuni alti e bassi che non devono destare troppa preoccupazione, giusto?
Volevo inoltre complimentarmi con Lei, ho letto il su cv ed è davvero impressionate,nel senso che si capisce che è uno psichiatra a cui ci si può affidare ciecamente.
Grazie ancora.
Cordiali saluti.
P.s.: se avrò qualche disturbo a dubbio Le scriverò ancora sperando di fare cosa gradita.

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Sì, la procedura di tenere l'antidepressivo ad una dose efficace e poi usare l'ansiolitico occasionalmente è corretta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 354XXX

Buon giorno dottore, come scritto nei post precendenti, io sto proseguendo con 30 gocce di laroxyl al giorno (10 la mattina e 20 la sera), sono stato bene nel periodo delle ferie, xkè sicuramente ero più rilassato, ora che ho iniziato a lavorare l'umore un po è sceso, penso sia normale, nel mese corrente poi farò un controllo dallo psichiatra e vedrò cosa mi dice, cmq secondo la sua esperienza è normale che da febbraio ad oggi (passando da 20 a 30 gocce) sono migliorato ma mai completamente, nel senso che ho ancora giornate in cui l'umore sento che è basso ed ho poca voglia di fare? è normale sotto cura anke da diversi mesi e bisogna aspettare ancora un po di tempo per uscirne completamente, xkè la guarigione è una cosa lunga??
Scusi per il disturbo.
Cordiali saluti.

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Sono tutte incognite, quel che se mai va stabilito adesso con il suo medico è se la dose è questa o, in base a come la tollera e altri fattori, è opportuna una dose maggiore, siamo sempre nella fascia bassa, ed esistono peraltro anche le compresse quando le gocce diventano molte.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#9] dopo  
Utente 354XXX

Dottore buon giorno, mi scusi se la disturbo nuovamente, volevo chiedere un conforto a lei, come scritto precedentemente sono in cura con laroxyl (30 gocce al giorno, 20 la sera + 10 la mattina) e saltuariamente prendo qualche goccia di en, io sono all'incirca 2 mesi che sto abbastanza bene, anzi diciamo bene, però da un paio di giorni l'umore mi si è abbassato, ho qualche somatizzazione a livello dello stomaco e un po di poca lucidità, volevo sapere se secondo Lei può essere dovuto anke al cambiamento del tempo, visto che stiamo entrando in inverno (temperature che scendono e giornate + corte)?

io sto continuando la cura soprascritta ed ho la paura di andare incontro ad una ricaduta, lo psichiatra dice di continuare con la cura alle stesse dosi, magari prendendo per qualche giorno delle gocce di en così da calmare l'ansia, quindi da stasera proverò a prendere l'ansiolitico come consigliatomi.

Lei crede che è possibile avere delle ricadute anche sotto terapia farmacologica?oppure è normale e fisiologico avere delle giornate no in cui mi sembra di aver fatto dei passi indietro nella terapia (soprattutto nei cambi stagione)?
Grazie.
Cordiali saluti.

[#10] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il medico la sta seguendo, lei ha avuto dei miglioramenti, se ha delle ricadute il medico presumo che adeguerà la dose.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it