Utente 387XXX
Sono un ragazzo di 18 anni e da due anni circa ho fumato massimo una volta a settimana marijuana con dei miei amici ma senza dipendenze o altro infatti a volte abbiamo smesso per mesi solo perchè non ne abbiamo mai avuto bisogno.L'ultima volta,circa due mesi fa,fumai in un luogo molto affollato,un centro commerciale e per la troppa gente mi venne un pò di panico,paura,stress e altre emozioni abbastanza fastidiose.Cosi i giorni dopo cominciai ad avere sintomi di derealizzazione(allontanamento dalla realtà,un po di estraneità nei parenti) ma non sapevo ancora che questi sintomi avevano questo nome.Tre giorni dopo circa,il mio professore di religione fece vedere alla mia classe un video sui danni delle droghe e mischiava droghe pesanti e droghe leggere.Quel video trattava della marijuana in un modo incredibilmente proibizionista,e l'argomentava come se facesse diventare "scemo" chi ne faceva uso.Cosi associai quei sintomi di derealizzazione(che ancora non sapevo che erano sintomi di derealizzazione) ad un abbassamento,o danneggiamento delle funzioni cognitive e caddi nella paura piu grande della mia vita.Cominciai a pensare di essermi rovinato la vita,che nel mondo ormai non c'era piu spazio per uno come me che si era bruciato il cervello.Penso caddi in depressione,perchè cominciai a pensare al suicidio,una tristezza immensa era in me.Questo durò per 3 giorni fino a quando non venni a conoscenza della derealizzazione,un comune effetto della marijuana.Dopo un 4-5 giorni la derealizzazione sparì,ma da circa due mesi non sono piu lo stesso.In periodi alterni soffro di ansia(maggiormente situata nella zona addominale) e depressione (in particolare pensieri negativi,stanchezza,mancanza di volontà e non riesco ad alzarmi dal letto).Mi sono accorto che forse,quel pensiero di essermi danneggiato il cervello e rovinato la vita che ebbi in quella forte paura,naviga nel mio inconscio,perchè basta una semplice notizia contro la marijuana a far scattare in me ansia e depressione.Ne ho parlato con i miei genitori e andato dal medico di base(in pratica c'era il sostituto,perchè il mio medico era in vacanza) mi ha detto che questa ansia e depressione svanirà,e mi ha prescritto di prendermi la valeriana quando ho l'ansia.Io prima però ho letto una notizia contro la marijuana,e subito sono entrato di nuovo nella depressione,anche se so che non ho avuto danni al cervello perchè non ho mai notato difficoltà di apprendimento o altro.Volevo sapere ora,ma che ho?Uscirò mai da questo incubo?Una canna a settimana in genere,0,3 grammi può avermi danneggiato il cervello?Conoscete persone affette da questi disturbi per colpa della marijuana che ne sono usciti?Io ho solo 18 anni,non vorrei essermi rovinato la vita senza saperlo,perchè vi giuro se lo sapevo prima non avrei MAI e poi MAI fumato!!Se facevo uso di eroina magari sarebbe stata colpa mia perchè si sa quanto faccia male,ma sulla marijuana ormai non si sa che cavolo fa...P.s. ho smesso subito da quell'episodio.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
É un fatto abbastanza comune che l'uso di canna inondi possa innescare sintomi d'ansia. In alcune persone i sintomi possono poi prendere la forma di un vero e proprio disturbo d'ansia. Questa é chiaramente soltanto una ipotesi che va confermata o smentita attraverso il consulto diretto con uno specialista psichiatra. Nel caso sussista un problema d'ansia o dell'umore, lo specialista provvederà a indicare il migliore trattamento possibile.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Mi scuso tanto di non averla ringraziata della risposta anche se avrei voluto farlo,non l'ho fatto perchè la sera stessa mi dissi che dovevo impegnarmi nel non pensarci più e vedere se miglioravo non pensandoci,e ringraziarla il giorno dopo mi avrebbe fatto di nuovo pensare a quella situazione.Comunque i giorni dopo come vi ho gia scritto cominciai a non pensarci piu, e notai tantissimi miglioramenti.L'ansia era svanita,vivevo in tranquillità.Il 12 agosto sono partito e sono stato in vacanza 18 giorni all'inizio poichè non avevo molte amicizie la noia che provavo mi faceva credere di essere diventato un soggetto apatico e ovviamente(perchè ormai i miei pensieri stanno sempre la)grazie alla cannabis.Dopo ho fatto delle amicizie fantastiche e posso dire di aver fatto la vacanza piu bella della mia vita,quindi posso escludere di essere un soggetto apatico.Appena sono ritornato dalle vacanze,poichè lo stile di vita che avevo la era nettamente diverso da questo che faccio qua,mi ha messo tanta angoscia e nostalgia.So che è normalissimo,perchè il rientro delle vacanze è sempre stato cosi per me,ma i miei pensieri si sono subito rivolti di nuovo a quella canna che fumai,perchè ora secondo me la nostalgia che provo,l'ansia ecc.. sono tutto frutto di quella canna.E' come se avessi paura di essere cambiato,come se forse una volta le emozioni le gestivo meglio,come se appena provo di nuovo un po di ansia o altro che provavo in quel brutto periodo,mi facesse credere di starci ricadendo.Ma non è che ne sono rimasto traumatizzato da quella volta che credetti di essermi bruciato il cervello?

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non credo che il suo cervello si sia bruciato. Cerchi di dedicarsi alle attività comuni della sua vita senza pensare a quanto accaduto in passato. Se il rimuginare su quegli eventi dovesse persistere ne parli con uno specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 387XXX

Ormai quella convinzione di essermi bruciato il cervello e aver danneggiato funzioni cognitive l'ho persa da parecchio dato che ho avuto ultimamente parecchie situazioni per dimostrarmi che almeno un intelligenza nella media la tengo.Ora le mie paure si affacciano sulle emozioni che provo,è come se avessi paura che la marijuana mi abbia danneggiato qualche zona del cervello adatta alle emozioni(sono passato dalla paura di danneggiamenti su funzioni cognitive,a danneggiamenti sulle emozioni..) e per questo non mi fido piu delle mie "cattive emozioni" come ansia ,tristezza.Non mi fido perchè non sono sicuro che se le provo è per una determinata situazione o sono per colpa di danneggiamenti a aree del cervello dedicate alle emozioni.Perchè lessi che la marijuana puo danneggiare zone dedicate alla motivazione,alle emozioni ecc...Non so se è vero,dato che da come ho capito si dicono fin troppe cose e anche tante sciocchezze su internet,ma di una cosa ne sono sicuro,ci sono tante esperienze come la mia su questo sito.Basta scrivere ansia e depressione da cannabis che escono tantissime situazioni come la mia.Ora tutti i medici su questo sito consigliano di rivolgersi a degli specialisti,ma non vedo nessun commento dopo che dica "sono guarito" da parte del paziente.Ovviamente i motivi potrebbero essere due : o che il paziente ancora non è guarito,oppure che è guarito ma ovviamente è storia vecchia e non viene a commentare su questo sito dicendo di essere guarito.Ma la prima opzione mi fa molta molta paura.Vorrei ritornare quel ragazzo spensierato che ero,che prendeva tutto ottimisticamente anche le situazioni piu brutte.Spero che siano tutte fisse mentali e che un giorno possa riderci su.Grazie delle risposte.

[#5]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
In genere si ha molta ansia di trovare la soluzione a un problema ma non si ritorna a scrivere della risoluzione del problema stesso. Per questo personalmente invito spesso a fornire notizie sull'evoluzione della situazione. Spero di leggere presto notizie positive che la riguardino.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#6] dopo  
Utente 387XXX

Va bene le farò sapere sull'andamento della situazione.Grazie mille.