Utente 335XXX
Salve, sono dinuovo qui a chiedere un consiglio.

Da circa 2 mesi mi ha ripreso un senso di sbandamento, forte torcicollo e orecchio sinistro continuamente tappato (a volte quando parlo ho la sensazione che ci sia acqua).
Sono andato dall ortopedico che con la risonanza i mano ha costatato due protusioni cervicali che mi ha detto di trattare con ginnastica e manipolazioni. Per quanto riguarda l orecchio essendo molto allergico (da una vita) ho fatto ciclo di parinuf e/o kestine come prescritto dal mio otorino.

Ma come detto sono oramai 2 mesi che ho queste sensazioni fisse e il medico di base mi ha consigliato di fare le analisi del sangue risultate tutte perfette.

Essendo un tipo ansioso ed avendo avuto negli ultimi 15 anni diversi periodi di stress (trattati con zoloft, efexor, trittico, cipralex) mi ritornano in mente le parole della mia neurologa che mi consiglia (qualora ne avessi bisogno) di fare puntualmente cicli di cipralex (5/7 goccie al di per almeno 3 mesi).

Attualmente ho provato senza risultati a fare alcuni giorni di bentelan 1mg, oppure brufen 600...

Il disturbo piu invalidante sono il senso di "risucchio innentrambe le orecchie e la sensazione di acqua nell orecchio sinistro, il tutto accompagnato da una fortissima cervicalgia e senso di sbandamento, inoltre spesso ho una sensazione di "battito rellentato e tremore"...

Lavoro da anni facendo i turni ed alternando ogni settimana giorni di lavoro notturno, mattutino serale...

Visto che tutte le precedenti indicazioni terapeutiche non hanno avuto riscontro avrei intenzione di riprovare partendo da 2/3 goccie il cipralex... Credete che in questi sintomi ci siamo molto del mio stato ansioso o dovrei continuare visite specialistiche per trovare il problema?

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Le terapie non si fanno però a cicli di 3 mesi, quello è il tempo in cui cominciano a funzionare a dovere, e non si fanno a dosi di "un po'", ci sono dosi di riferimento.

Si faccia seguire in queste prove.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 335XXX

Quindi pensa che suddette sintomatologie possano essere imputate ad uno stato di ansia? Il cipralex crede sia la strada giusta anche qualora il tutto fosse "cefalea muscolo tensiva"?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Proprio per questo è importante che qualcuno la visiti nel momento in cui ha certi sintomi, perché alcuni li riferisce lei, ma altri si vedono.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 335XXX

Quindi crede che in questo momento sia importante una nuova visita? Ma da chi?

Otorino? Ortopedico? Neurologo?

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Dipende da chi ha già consultato e dalle conclusioni a cui siete giunti. Se deve far decidere, allora tanto vale che decida il medico di base. Se le è già stato detto che i sintomi in questione sono collegabili alla sua diagnosi psichiatrica, allora uno psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 335XXX

Beh l ortopedico imputa il torcicollo alle due protusioni cervicali, l otorino dice che naso e orecchio tappato fanno parte della forte allergia e il neurologo invece da colpa ad una cervicale muscolo tensiva da stress...

Io "essendo medico di me stesso" continuo a pensare che cervicale, giramenti e tremori facciano parte di una sorta di "stress" ma orecchio e naso perennemente otturati e colanti non credo possano essere causa di stress...

Da una settimana sto riprendendo il cipralex 5gg e da 3 giorni quando mi sdraio ho 5/8 secondi di fortissimi giramenti di testa... Come se girassi a ruota sul letto... Crede sia un effetto del medicinale o un peggioramento del problema cervicale?