Ricaduta in depressione senza apparente motivo, confusione, senza emozioni

Buongiorno dottori, sono qui x chiedere un vostro parere. Brevemente vi descrivo il mio passato recente x fare un quadro. Da sempre sono stata una personalita malinconica, ma anche speranzosa nei cambiamenti. Infanzia non difficile ma solitaria, genitori presenti ma madre molto ansiosa, ipercritica, svalutante. Poche amicizie, sono sempre alla ricerca di conferme, ho altissime aspettative su tutto, dalla vita e da me stessa.
Nei fatti ho sempre avuto dei periodi piu bui o dei periodi normali. Da adolescente ho preso per un paio di volte e per periodi lunghi di 1,5/2 anni antidepressivi, pevalentemente x attacchi di panico. 2 anni fa esatti ho avuto un evento che mi ha smosso molto, con cui sono caduta in una profonda depressione. Rivoltami a psichiatra, la diagnosi è stata di depressione maggiore con tratti ossessivi. In particolare ho notato che mi fisso su un pensiero e me ne ossessiono. Questa la sintesi. Ho cominciato quindi a luglio 2014 con farmaci (zoloft e olanzapina) e psicoteriapia. Ho avuto giovamenti a livello psicologico ma purtroppo ho subito un aumento di peso. Passa il 2015 e io riprendo la mia vita, mi laureo, dimagrisco, recupero le forze. Comincio a lavorare, mi trasferisco a milano per proseguire gli studi, tento di ricreare dei legami sociali soddisfacenti. A marzo 2016 sono molto molto felice, ho ritrovato il mio aspetto fisico che vokevo, mi piaccio, mi piace la vita a milano, scopro che sono capace di stare da sola, ho grandi obiettivi a livello universitario che voglio raggiungere, insomma mi sento forte e salda, serena. Studio, faccio sport, ho 2 lavori. A marzo quindi smetto psicoterapia, anche perche in stato di benessere psicofisico non mi sentivo piu capace di sviscerare nulla, comincio a diminuire lo zoloft (olanzapina gia smessa molto prima) fino a toglierlo. Ed eccomi qui, a giugno, sento un profondo sconforto, ha cominciato piano piano ma si sta diffondendo nellanima, quasi come 2 anni fa. Eppure ora non ci sono motivi apparenti x stare male. Sono sconcentrata, confusa, depressa, stanca. E vero che ho vissuto forte stress fisico, una lieve delusione damore, ma e anche vero che ho mille clse che mi entusiasmano ancora, che vorrei fare. Mi e ripiombata senza motivi, oltre ogni pensiero razionale. Cosa faccio?
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.8k 991 63
Considerando che ha avuto precedentemente dei sintomi, la terapia farmacologica andava mantenuta per un periodo maggiore ed eventualmente considerare di non sospenderla.

Riparli con il suo psichiatra.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/