Utente 431XXX
Gentili dottori
sono Monika, 38 anni.
3 mesi fa, al top della forma e al top di un buon periodo, ho avuto un attacco di panico. Durante la mia solita camminata veloce ho avvertito fiato corto, tachicardia, tremore e sbandamenti. Chiamato l’ambulanza, pronto soccorso, Elettrocardiogramma, enzimi, visita cardiologica ecc… tutto nella norma esco dal PS con controlli da fare tra cui holter e tiroide. (esami fatti tutto nella norma).
Da 3 mesi a questa parte è stato un’evolversi di situazioni: ho avuto altri attacchi più leggeri, tantissima ansia, fiato corto, tachicardia ecc…. Sono andata da una psichiatra mi ha prescritto una cura composta da BRINTELLIX (fino a 10gocce) e all’occorrenza Alprazolam. Ci ho messo 2 mesi ad iniziare questa cura (lo so avrei dovuto iniziare subito ma volevo uscirne da sola!!!)
La cosa che mi preoccupa è che da circa una settimana mi sento meglio “fisicamente” nel senso che riesco a “gestire l’ansia” ma psicologicamente sono a terra! Ho paura… paura di perdere il controllo, impazzire, di non riconoscere me e i miei cari, mi chiedo chi sono io e gli altri. Poi i miei pensieri sono tutti canalizzati in questa situazione, non riesco a pensare ad altro. Ho il prox appuntamento con psichiatra a gennaio ma credo che tra 1 mese impazzirò con questi brutti pensieri!!!

IMP: La dott.ssa mi ha specificato che per me sarebbe stata meglio un'altra terapia, ma uscendo fuori da una dura dieta ha preferito darmi questo
Grazie dell'attenzione spero in un vs riscontro

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Nella dieta ha utilizzato per caso sostanze per togliere l'appetito o dimagrire tipo amfetaminici, o stimolanti caffeinici, o ormoni tiroidei, o antidepressivi ?

Non ho capito perché brintellix in relazione alla dieta, non è una prima scelta per il panico, quindi non è detto che funzioni.
Comunque il funzionamento si vede nell'arco di un mese, in termini di blocco degli attacchi, ogni effetti immediato non è affidabile.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 431XXX

Gentile dott
mi è stato prescritto il brintellix perché altri farmaci possono far ingrassare/gonfiare. Nella dieta non ho usato nessun medicinale o farmaco. Ho semplicemente seguito un'alimentazione più corretta X il mio fisico: eliminato il pane e non ho mischiato proteine con i carboidrati. (Se a pranzo mangiavo la pasta o legumi sempre accompagnati da verdure, la sera mangiavo carne/pesce/formaggi... sempre accompagnati da insalata).

Ad oggi riesco a contenere il panico ma ripeto.... sono in un circolo vizioso, ora penso di perder la testa, non saper chi sono, di perdere il senso!!! Guardo i miei cari e penso "si ok, questa è mia madre/amico/cugino.... non só se è quest'ansia che mi sta facendo perdere il controllo!!! Grazie ancora

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non è l'unico che non fa ingrassare, ma comunque se salta l'indicazione, che senso ha poi scegliere. Una cosa che non fa ingrassare ma non funziona in maniera sicura sul panico, alla fine può non servire.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 431XXX

Sinceramente non só che dirle per la scelta del farmaco; al momento sono a 6 gocce (è la prima settimana).

Grazie della disponibilità

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

In una settimana sostanzialmente non si vedono gli effetti veri, che sono quelli da un mese in poi.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 431XXX

Si di questo sono stata avvisata. Forse non mi sono ben spiegata: sono circa 3 mesi che soffro di panico e ansia e nell'ultima settimana che temo di perdere il controllo, penso cose della vita che prima nn avevo mai pensato (posso impazzire? Questa è mia madre, sto perdendo il senno....) Non so se è una forte paura che provo, o se è questa ansia che davvero non mi fa più pensare ad altro. Mi sembra quasi di star meglio fisicamente (meno tachicardia e affanno) ma peggio mentalmente!

Grazie dott, grazie ancora!

[#7] dopo  
Utente 431XXX

Sinceramente non só che dirle per la scelta del farmaco; al momento sono a 6 gocce (è la prima settimana).

Grazie della disponibilità

[#8]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Sì, questi sono pensieri comprensibili, associati a questa diagnosi. Sicuramente i pensieri peggiorano inizialmente, questo è noto.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it