Utente 443XXX
Salve a tutti, e grazie in anticipo se risponderete.
Soffro di ansia e attacchi di panico da molti anni. Sono stata da diversi psicologi nel corso degli anni, anche a causa di episodi di autolesionismo, ma alla fine l'ansia torna sempre e ogni volta peggio di prima. L'ansia mi fa stare molto male anche fisicamente, mi provoca problemi allo stomaco, perciò dopo un attacco molto potente a gennaio, esausta mi sono recata dal mio medico di famiglia, e insieme abbiamo deciso che necessitassi di un consulto psichiatrico e di un'eventuale terapia farmacologica. A inizio mese mi sono recata da uno psichiatra, che mi ha prescritto daparox gocce, 10 al giorno. Pochi giorni dopo l'inizio della cura, ho iniziato a stare male a livello gastrointestinale, ma peggio delle altre volte, e l'ansia ha iniziato ad aumentare, perciò ho chiamato lo psichiatra, che mi ha consigliato di scendere a 5 gocce. Nei giorni seguenti sono stata sempre peggio, l'ansia aumentava e non mi lasciava in pace, avevo costanti attacchi di panico e non riuscivo nemmeno più a dormire. Dopo circa una decina di giorni mi sono recata dallo psichiatra per il secondo consulto, e mi ha detto di ricominciare con 10 gocce. Ho appunto fatto questo, e stavo iniziando a calmarmi, ho iniziato a dormire regolarmente di nuovo e stavo meglio, perciò mi è tornata la speranza. Però, pochi giorni fa, dal nulla, mi è tornata una crisi di panico, e da quel momento sto di nuovo malissimo, peggio della volta precedente. I vomiti e i problemi allo stomaco sono tornati, non riesco di nuovo a dormire, non riesco a controllare i miei pensieri, sono in costante delirio, non riesco a calmarmi in nessun modo e ho pensieri suicidari, cosa che non avevo MAI avuto prima. So che il daparox ci mette settimane per fare effetto sul serio, ma è passato un mese e io sto sempre peggio, mi sento soffocare. L'ansia mi sta rovinando la vita e tutti i rapporti che ho con le altre persone, non riesco più a vivere. Ovviamente dirò tutto questo al mio medico, di cui mi fido molto, nel prossimo consulto, ma nell'attesa volevo sapere la Vostra opinione. A Vostro avviso, sono effetti collaterali del daparox? Se è così, in quanto tempo passeranno? Cosa ne pensate? Grazie ancora in anticipo e mi scuso per il disturbo.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il dosaggio è ancora basso per avere effetti terapeutici consistenti mente è possibile che si manifestino effetti collaterali.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 443XXX

Grazie mille per aver risposto. Lei quindi pensa che aumentando il dosaggio la situazione possa migliorare? O è ancora troppo presto? Mi scusi davvero il disturbo, ma sono abbastanza disperata...

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Auspico che il farmaco sia portato a dosaggio ma non so quale sia l'orientamento del suo psichiatra.

Il raggiungimento del dosaggio terapeutico di solito avviene nel corso delle prime settimane di trattamento.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139