Utente
Buona sera, spiego brevemente la mia situazione, sono un ragazzo di 22 anni ed ultimamente sto soffrendo di veri e propri attacchi di panico, Il tutto è iniziato circa 1 anno fa quando ho iniziato a frequentare l'università e il lavoro, avevo solamente un po di ansia (specifico di averla sempre avuta appena mi trovo in luoghi affollati) e con il tempo è peggiorata. Il problema che ultimamente mi sento sempre più male e sono stato costretto a sospendere momentaneamente sia il lavoro che l'università causa continui attacchi di panico, mi sono recato dal mio medico di base e mi ha prescritto l'ansiolitico compendium 10 gocce per 3 volte al giorno. Il punto che non sento nessun miglioramento e continuo ad avere i stessi problemi specialmente quando mi trovo in luoghi pubblici affollati, il medico insiste nel dirmi che affinchè faccia effetto la cura ci vuole almeno un mese e non vuole aumentarmi la dose. La mia domanda è questa, è vero che l'ansiolitico cura l'ansia dopo circa un mese? leggendo su internet leggo che l'effetto è quasi immediato e mi sembra strano, vi ringrazio per l'attenzione

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gli ansiolitici agiscono in modo quasi immediato.

Sarebbe il caso di sentire il parere di uno specialista in psichiatria.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139