Utente 477XXX
salve dott.re ho 40 anni e da circa 4 anni fa mi hanno diagniosticato la psicosi skizzoaffettiva. Sono stata ricoverata per 10 gg presso un 'ospedale psichiatrico vicino al mio paese. Adesso come terapia prendo abilify 1 compressa e mezza da 10 mg il depapin due bustine da 750mg e daparox mezza compressa. Non metto in dubbio che in passato sono stata male tanto da volermi suicidare ma adesso sto bene. volevo sapere visto che da poco ho fatto la domanda della legge 104 se mi spetta la pensione e se cmq questa malattia possa passare senza prendere farmaci. aspetto una vs risposta cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dipende dalla sua condizione attuale.

La legge 104 e la pensione sono due condizioni separate di valutazione.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 477XXX

Dott.re la ringrazio per la risposta. In primis volevo dirgli che grazie alla terapia adesso sto bene ma comunque sempre con psicofarmaci. Quindi questo vuol dire che non mi spetta la pensione di invalidità civile nonostante sono affetta da schizzoaffettiva?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Dipende da quanto è grave il suo stato, indipendentemente dalla terapia.

Per cui in base alla valutazione percentuale e diagnostica potrebbe avere diritto alla pensione di invalidità.

E' comunque una domanda che deve porre al suo curante che conosce la situazione in modo più preciso.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it