Utente 390XXX
Salve,

Premetto che sto passando un periodo piuttosto stressante e che mi trovo all’estero quindi non posso andare direttamente ad una visita. Attualmente assumo Dropaxin (10 gcc mattino + 10 gcc dopo pranzo) sotto dose perché in accordo con lo psichiatra lo stavo scalando, e da circa un mese assumo, di mia spontanea volontà al momento del bisogno e quindi non tutti i giorni, una pastiglia di Tavor 1 mg perché mi dava una sorta di senso di sicurezza fuori di casa.

Da qualche giorno però ho iniziato ad accusare strani sintomi tra cui stanchezza muscolare, calo del desiderio sessuale e ansia/malumore che si placa se assumo di nuovo la pastiglia di Tavor.

La domanda è: Pur avendo usato una dose così bassa, può il Tavor dare sintomi simili soprattuto in ambito sessuale?

[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se il tavor non è assunto quotidianamente appare meno probabile che i sintomi che lei descrive possano essere legati alla sua "astinenza". Più verosimilmente potrebbe trattarsi di una recrudescenza dei sintomi di base per i quali era in trattamento con paroxetina o di sintomi legati alla sospensione della stessa paroxetina, anche se in merito non è possibile fare ipotesi più precise poichè non ha precisato il motivo del trattamento, il dosaggio , il tempo di assunzione e la modalità di sospensione. Ne parli con il suo specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it