Utente 405XXX
Buongiorno,

qualche anno fa mi era stata prescritta la sertralina - 25 mg la prima settimana e poi 50 mg - per problemi di ansia e disturbi alimentari; e durante il trattamento avevo notato che la dose da 50 mg mi dava problemi di stanchezza/fiacchezza/malavoglia.

Successivamente ho interrotto il trattamento e ora vorrei riprenderlo; la psichiatra mi ha prescritto la paroxetina da 20 mg, dicendomi che è più "attivante" rispetto alla sertralina.

Potreste brevemente spiegarmi le differenze tra i 2 farmaci? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Detto così, sostanzialmente nessuno. Hanno le stesse indicazioni. "Attivante" non saprei di preciso cosa significhi, è un termine che sento spesso, ma questi due oltretutto appartengono alla stessa classe.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 405XXX

Grazie,

lei cosa consiglierebbe ? Cioè, in base a quale criterio viene prescritto l'uno o l'altro?

Nel mio caso si tratta di umore, ansia, tristezza apatia e atteggiamenti talvolta compulsivi rivolti al cibo.

Grazie