Utente 481XXX
Buonasera gentili medici,
Ho interrotto la cura con paroxetina sabato 10 febbraio in quanto ho oramai superato la fase difficile che mi aveva portato ad assumerla, prendevo 20 mg/die. Ho compiuto l'errore di sospenderla bruscamente. Non so se ci può essere un collegamento, ma la mattina di lunedì 12 febbraio mi viene fatta una puntura di Plasil per una indigestione dovuta ad un abuso di alcol del giorno prima. Fatto sta che da lunedi 12 febbraio, dopo la puntura di Plasil, soffro di vertigini, capogiri, spossatezza e stordimento. Le vertigini si presentano soprattutto quando muovo o roteo gli occhi e di meno muovendo la testa. Durante queste vertigini è come se sentissi delle scariche elettriche, che durano 3-4 secondi circa, le quali dalle orecchie si propagano verso la testa. Facendo una lunga ricerca sul web ho scoperto che molte persone sospendendo farmarci ssri e in particolare la paroxetina soffrono di vertigini legate al movimento degli occhi e sentono questa sorta di "scariche" nelle orecchie.Devo ammettere che progressivamente e lentamente questi sintomi si stanno attenuando con il passare del tempo (sono quasi 2 settimane).Possibile che il tutto sia legato alla sospensione dell'assunzione di paroxetina ? Se si, sono comunque effetti indesiderati reversibili? Possono centrare qualcosa la puntura di plasil e la grande assunzione di alcol entrambe concomitanti alla sospensione della paroxetina ? Cosa devo fare ? Un grazie di cuore ed un forte abbraccio a tutte le persone che in questo momento stanno soffrendo e a voi che le state aiutando : )

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il Plasil è un antiemetico e antivertiginoso. E' proprio difficile che sia stato il responsabile dei disturbi che lei ha avuto. Più probabile pensare all'effetto dell'alcool e a una sindrome da sospensione di paroxetina. Lei scrive comunque che i sintomi si stanno attenuando. Non c'è che da aspettare ancora un po'.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-