Utente 426XXX
Buongiorno.
Mi rivolgo a voi perché il mio psichiatra sarà assente per un paio di settimane.
Situazione.
Sto prendendo entact (9 gt mattino + 9 gt sera prima di dormire) da circa 5 mesi per ansia e attacchi di panico, con ottimi risultati.
Fatto intervento chirurgico setto nasale 40 gg fa, in anestesia totale.
Alimentazione regolare e sana.
Fumo: 10 sigarette al giorno.
Alcol: 2/3 bicchieri di vino al giorno (di solito la sera).
Qualità del sonno: buona.

Il problema è che da circa una settimana faccio fatica a svegliarmi. Durante la mattina mi sento estremamente stanco, durante il giorno un po' di allevia e la stanchezza ritorna poco prima di cena. Ho fatto analisi del sangue (emocromo, fegato, omocisteina, profilo lipidico) e sono nella norma.
Vi domando se può essere un effetto specifico dell'entact. So che gli effetti collaterali dovrebbero sentirsi nella prima fase di assunzione, ma non conosco questo tipo di medicinali e potrebbero avere anche questo effetto di stanchezza estrema.

Vi ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere dovuto al fatto che di sera beve 3 bicchieri di vino in associazione al farmaco potenziandone gli effetti.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it