Utente 452XXX
Sono qui perché era un parere per quanto concerne on-line quasi un anno fa che mi fu diagnosticato una nevrosi ossessiva che a distanza di quasi un anno ha deciso di curare Con il Citalopram dopo svariate cure fai da te con erboristeria omeopatia senza mai avuto nessun tipo di risultato ho deciso per fortuna di mettermi in mano a unpsichiatra.lao mia psico ldice che secondo lei il problema era di tipo sessuale di mio marito dall'ora che via anche su di lui mi assale l'angoscia ho paura di non amarlo più la mia domanda cari dottori e questo come posso capire se veramente il mio disturbo o sei veramente non provo più sentimenti verso mio marito vengo assalita dall'ansia penso e ho paura di poterlo gradire di potermi innamorare di un'altra persona ho paura di svegliarmi una mattina e non provare gli stessi sentimenti ho paura di disinnamorarmi di lui e non vogliono che sta a casa Ho paura di non guardarlo più con gli stessi occhi di prima Ecco Per quanto possa essere difficile Io volevo un parere da una persona che aveva esperienze nella psichiatria mi poteva dire sempre per quanto sia possibile online potrebbe essere il mio disturbo o se veramente io non sono più innamorata di lui le persone intorno a me mi dicono che dovrei capirlo se lo amo o no Io non riesco a capirli ho paura anche che nel momento in cui questa terapia faccia la sua efficacia al 100% questa ansia questa paura di non amarlo più e che quindi non è vero che è un disturbo ma sono veramente sentimenti che non ci sono più

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Praticamente si pone ancora dei problemi di tipo ossessivo e vuole avere risposta su questo.

Ovviamente nel corso del disturbo non si può alimentare lo stesso cercando di trovare delle risposte.

Segua le terapie psichiatriche prescritte.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it