Utente 463XXX
Buongiorno devo porvi una domanda. Vorrei sapere se il lexotan è una benzodiazepina a breve durata o lunga durata. Inoltre vorrei sapere se è meglio assumere benzodiazepine a breve durata o lunga durata. Ed eventualmente come si scalano le benzodiazepine. Io assumo lexotan circa 7 gocce alla sera per ansia e sonno disturbato. Non lo assumo sempre ma solo quando sono più agitata. Ad esempio lo assumo per una settimana e poi smetto. Questo potrebbe creare sintomi da sospensione?Faccio presente che mi è stato prescritto dal medico. In attesa di risposta ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

24% attività
8% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
BORGOMANERO (NO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Il Bromazepam. principio attivo di Lexotan, è una benzodiazepina ad emivita breve-media.
Non esiste una gerarchia per cui si possa affermare che è meglio assumere una benzodiazepina (BDZ) od un altra a seconda della emivita.
Le evidenze scientifiche sono ormai concordi nel suggerire di ridurre se non evitare i trattamenti con BDZ tranne in regime di urgenza.
Per quanto riguarda la riduzione , di solito, si scelgono BDZ a lunga emivita per attenuare i sintomi da discontinuazione.
Le suggerisco di riferire tutti questi quesiti al Suo medico curante che saprà aiutarla a superare i suoi timori.
Cordialità
Dr. Carlo Ignazio Cattaneo

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Grazie mille dottore. Buona giornata.