Utente 391XXX
Buongiorno, sono in terapia da due anni per attacchi di panico con 5 gtt di rivotril e una compressa di eutimil 20mg, un mese fa circa sono andato dallo psichiatra e mi ha detto di iniziare a sospendere l'eutimil. Mi ha prescritto di sospendere in questo modo: 30 giorni 3/4 di compressa, altri 30 giorni mezza compressa e 60 giorni 1/4 di compressa. Sono 3 giorni che ho iniziato ad assumere mezza compressa e da ieri ho dei capogiri. Volevo sapere se c'è la possibilità di sospendere ancora più gradualmente ad esempio attraverso delle goccie e poi dato che le compresse sono a rilascio prolungato passa influire il fatto di prenderle "spezzate". Grazie e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Esistono formulazioni in gocce di Paroxetina, quindi se il medico lo riterrà opportuno potrà sostituire le compresse,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2] dopo  
Utente 391XXX

Sisi sapevo che esistono a gocce, però vorrei sapere se è utile per spartire meglio la posologia o no, e il fatto delle compresse a rilascio prolungato possa influire il fatto di essere spezzate.

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Eutimil 20 mg cpr, se questo è il prodotto che sta assumendo, non è una formulazione a rilascio prolungato, si possono dividere, ma chiaramente se si deve fare una riduzione molto lenta e progressiva è più comodo utilizzare la formulazione in gocce.
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta