Utente 466XXX
Gentili dottori, buongiorno!
Volevo chiedervi un parere su un dubbio che mi è venuto leggendo l’argomento su vari siti, ho 22 anni, sono in cura da uno psichiatra e da uno psicologo per un disturbo d’ansia e depressione, sto assumendo olanzapina da 2, 5 mg ( precedentemente da 5 mg) e rivotril da 2 mg

Ho notato che ultimamente mi è calato il desiderio sessuale , non è più forte come prima, e ho una difficoltà a raggiungere e mantenere un’erezine completa,

La mia domanda è se questi farmaci ( rivotril e olanzapina) possono essere la causa di questi problemi , e sopratutto se questi farmaci possono avermi causato questi problemi in modo permamente,

Se dovessi sospendere l’assunzione di questi farmaci la difficoltà di erezione e il calo del desiderio sessuale scomparirebberó?

Tornerebbero normali come prima?

Il mio timore è che questi farmaci possono avermi causato questi problemi in modo permanente, (ho letto su alcuni siti che puó succedere)
E ora sono in pensiero e preoccupato

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta, saluti

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe dipendere dalla terapia oppure anche dal suo disturbo attuale.

La cosa va valutata direttamente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 466XXX

Vedo il mio psichiatra fra 3 settimane nel frattempo rimango in pensiero..

quindi potrebbe essere una situazione permanente? Oppure sospendendo i farmaci il problema scompare?

Magari è solo una mia fissazione

Grazie per la risposta