Utente 475XXX
Buonasera,mio figlio autistico 28enne è stato dimesso ieri dall’ospedale con la seguente nuova terapia: Ore 8 Depakin Chrono 500 1 c.- sequacor 1,25 1 c.- Diazepam 20 gocce -Talofen 10 gocce / Ore 15 Diazepam 20 gocce- Talofen 10 gocce/ Ore 18 Quetiapina 400 a rilascio prolungato/ Ore 20 Depakin Chrono 500 1 c. - Diazepam 20 gocce- Talofen 10 gocce. Rispetto alla terapia precedente questa è più forte anche se i medici mi hanno detto che gradualmente il Diazepam ed il Talofen verranno scalati ,con quale modalità vengono scalati? Dato che da circa 6 mesi assume il sequacor per la tachicardia la quetiapina che assume da soli 10 giorni non può aggravarla? Complessivamente questa terapia non è eccessiva? Dorme spesso anche durante il giorno.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La terapia viene stabilita per dosaggi secondo i sintomi e le caratteristiche di suo figlio.

Va seguita come indicato fino alle prossime variazioni previste o in itinere.

Se si presenta qualche effetto collaterale lo deve segnalare ai curanti.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it