Utente 510XXX
Salve sono un ragazzo di 32 anni.il mio psichiatra mi ha diagnosticato un disturbo ossessivo compulsivo, sono già 4 anni. attualmente prendo questa cura.2 cmp di pregabalin 75mg, 2 cmp di abilify da 15,mezza compressa di fevarin da 100,1 cmp di olanzapina da 5mg.anche se il dottore mi ha detto di togliere olanzapina. La notte dormo bene anche 9-10 ore di sonno. Siccome il mio dottore è andato via da 2 giorni mi hanno dato un altro dottore che mi ha aggiunto un altro pregabalin da 75 perché alcune volte della giornata mi sento più ansioso. Il mio disturbo ossessivo sono tutti pensieri futili tipo:se cammino per la strada penso che mi possono investire oppure se faccio una partita di calcio il pensiero è sempre nella profondità ecc... Attualmente quando entro nella stanza che c è il divano al solo pensiero mi agito eppure mi siedo anche delle ore ma appena vorrei addormentarmi mi subentra l agitazione, mi alzo e me ne vado nella mia stanza. Questi pensieri durano 10-15 giorni poi subentra un altro. Vorrei sapere cosa ne pensate voi? Faccio ogni due settimane una seduta dallo psicologo psicoterapeuta.mi dite per favore che ne pensate voi? E se va bene la psicoterapia ogni 2 settimane? Secondo la mia idea la cura che io faccio è un po' troppa.. Se gentilmente potete darmi un consiglio.e quanto dura il disturbo ossessivo compulsivo? Cosa posso fare di più? È questo tipo di psicologo va bene o c è qualche altro tipo di psicologia che è più efficace?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Questa non sembra una cura per un disturbo ossessivo. Di antiossessivi c'è il fevarin, sottodosato ampiamente. Il resto sono medicinali che servono ad altro, specie a dosi piene come è il caso dell'abilify.
Quindi ripartirei da chiarire il perché di questa incongruenza.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Caro dottore grazie per avermi risposto.ma dai pensieri che vi ho elencato si tratta di un disturbo ossessivo compulsivo?e quelli sarebbero i farmaci più indicati per questo problema?inoltre sento quasi tutto il giorno delle voci. Non so se sono pensieri intrusivi. E riguardo alle altre medicine che io prendo tranne il fevarin che è per le ossessioni, come faccio per avere una spiegazione? Da chi mi devo rivolgere? Perché con questi pensieri che rimbombano nella mente mi sento male.pero ho notato che quando esco, parlo con amici e sto un po' più impegnato mi sento la testa più leggera e sento meno questi disturbi. Se può rispondermi la ringrazio e la saluto. Attendo una vostra risposta

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il problema é che la terapia non appare essere specifica per un disturbo ossessivo, come già indicato dal collega.


Ora la diagnosi andrebbe riferita in modo appropriato ed il trattamento conseguente.

Se la diagnosi è effettivamente questa la terapia va rivista.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La spiegazione la chieda ai medici che la seguono. Non discuto che nella diagnosi siano compresi sintomi di quel tipo, se glieli hanno diagnosticati, però resta il fatto che non si tratta di una semplice cura per un doc, quindi magari fa bene appunto a sapere il perché.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 510XXX

Per sbaglio ho preso una cmp di pregabalin a pranzo. Ne dovrei prendere 2 la sera. Ora cosa faccio?

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente non far riferimento a questo sito per avere indicazioni su come gestire la cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it