Utente cancellato
Buongiorno vorrei un consulto punto ho sempre avuto problemi di eiaculazione e di erezione, da 15 anni in avanti da quando ho iniziato ad avere le prime ragazze. La mia prima ragazza è stata nel 2004 è arrivata in concomitanza con i miei primi attacchi di panico e quindi boh le mie prime cure psichiatriche a livello di paroxetina. Questo è pure le ho continuato fino a due anni fa per poi andare a prendere ad oggi la fluoxetina 60 mg, Ma mi rendo conto che a livello sessuale non è cambiato nulla anzi, quando devo fare l'amore con la mia ragazza l'erezione dura pochissimo e non l'arrivo alla eiaculazione. Mentre invece se masturbo da solo riesco a fare tutto completamente in poco tempo. So che gli antidepressivi portano questo problema e io dopo 15 anni credo che non posso pretendere più di molto, Però non vorrei sapere se è un problema psicologico o solo farmacologico dato che se io faccio da solo, invece sono con la ragazza non riesco a fare nulla nonostante ci sia la voglia ma non esagerata questo mi succede praticamente da quasi 15 anni che ho delle ragazze adesso Sono fidanzato da due anni convivo e questa cosa un po' impedisce di stare sereno Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe non dipendere dai farmaci ma da uno stato ansioso non compensato dai farmaci.

Una visita urologica consente di discernere la condizione e quindi stabilire i passaggi ulteriori per migliorare questo aspetto.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
509022

dal 2018
Ho una fimosi. Infatti la. Visita urologica c'è l ho il 17 gennaio. Ma non so se è la fimosi che porta questo..
Cosa posso fare se nn fossero i farmaci? Dato che mi soko trasferito. E il mio psichiatra lo vedo una volta ogni2/3mesi.

[#3] dopo  
509022

dal 2018
Scusi ma cosa vuol dire uno stato ansioso non compensato dai farmaci virgola io soffro di ansia da 13 anni è vero che prima non so se avevo questo problema perché ho iniziato la mia attività sessuale in concomitanza col con l'ansia però sicuramente i farmaci non mi aiutano Ma è anche vero che non avendoli mai tolti non posso dire di aver provato senza farmaci. Però noto che non sento proprio niente anche a livello fisico durante rapporto sessuale non ho godimento virgola e anche per quello che probabilmente la durata è molto breve questo può c'entrare la fimosi dato che è una cosa che c'è dalla nascita ma ultimamente mi sta creando più problemi oppure no? C'è qualche soluzione se fosse l'ansia per combattere questo disagio perché come ho ripetuto prima mio psichiatra essendomi trasferito Io a Reggio Emilia lo vedo solo due o tre volte ogni 6 mesi perché a livello terapeutico sono coperto e sono abbastanza guarito a livello di panico e di ansia facendo dei grandi passi in questo è solo una cosa che mi porto dietro da molto tempo che però mi crea problemi sia me sia dal rapporto di coppia

[#4] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Lei ha descritto un problema che insiste da lungo tempo senza correlazione con le terapie.

La descrizione è la sua.

Vuol dire che la terapia non cura questo aspetto in questo momento se dipendesse dal suo stato ansioso.

Il fatto che non abbia sintomi eclatanti non vuol dire essere in compenso e le visite andrebbero effettuate ogni 40-50 giorni circa.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#5] dopo  
509022

dal 2018
Si ma allora è dovuto alla terapia. Io non ho mai avuto possibilità di vederlo Prima.. Ma sicuramente quel poco che provavo prima della terapia era normale. Ora non mi sembra così da 13 anni.. Da quando assumo antidepressivi... Poi se la sia mi porta questo io non l o so.. La visita devo avere la residenza. O domicilio e avere un psichiatra qua x non andare ogni mese su in Piemonte.

[#6] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il sistema sanitario è nazionale per cui può accedere con una impegnativa del medico
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it