Utente 391XXX
Buonasera

Ho 42 anni e soffro di attacchi di panico e ansi,nonostante assuma 5 ggt di EN al mattino ed alla sera.
Premesso che a breve inizierò delle sedute di psicoterapia.Il mio medico di base,ha aumentato le ggt di EN da 5 a 10 due volte al giorno.
Volevo chiedere se fosse più adatto lo Xanax per gli attacchi,oppure vanno bene le EN.(ho letto sui bugiardini che lo Xanax sembra più adatto)
Al momento non vorrei passare agli ssri per la mole di effetti collaterali che portano. Sono anche un soggetto iperteso trattato con 150mg di Karvea al mattino e 5 mg di Norvasc alla sera.
In più volevo chiedervi come scalare le ggt di EN ,visto che il medico di base,non mi ha dato un'indicazione al riguardo.(mi ha detto di assumerle per circa due-tre settimane.

GRAZIE.

[#1] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
EN e Xanax hanno lo stesso meccanismo di azione, l'EN ha effetto più lungo, si sospende meglio ed è meno potente dello Xanax. Entrambi però non sono una vera terapia per il Disturbo da Attacchi di Panico mentre SSRI, Doppia Azione e Triciclici sì e non hanno poi tutti questi effetti secondari se scelti in base al Soggetto.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#2] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non si forniscono indicazioni prescrittive on line.

Comunque nessuno dei due farmaci ha indicazione nel trattamento del disturbo citato e non è possibile pensare che possa continuare ad assumere benzodiazepine per un rifiuto più o meno diretto ad assumere terapie indicate e stabilite come risolutive della problematica.

Sarebbe il caso che faccia una visita psichiatrica in cui le possono essere indicate delle opzioni di cura corrette.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#3] dopo  
Utente 391XXX

Grazie mille le risposte esaustive. Nel frattempo volevo chiedervi una cosa: è vero che gli ssri hanno una grave ripercussione sulla sfera sessuale? In più volevo sapere se si possono assumere ai cortisonici,in quanto ho un'asma intrinseca che curo con abriff puff ed a volte Medrol 16 a scalare,oltre alla terapia antipertensiva che già assumo. Insomma non vorrei caricarmi da farmaci....

[#4] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non è detto che determinati effetti collaterali possano presentarsi.

La presentazione di effetti collaterali è variabile da paziente a paziente
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#5] dopo  
Utente 391XXX

e per quanto concerne l'associazione ai cortisonici ? E'possibile assumerli?

[#6] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Teoricamente è possibile ma lo stabilirà lo psichiatra sulla base della valutazione diretta che potrà effettuare
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it