Utente 511XXX
Gentili dottori anni fa mi recai da uno psichiatra per alcune paure e lo psichiatra mi consiglio' di prendere alcuni farmaci per combatterle ma alla fine si decise con lo psichiatra di non prenderle e se fossero aumentate nel caso prenderli.in questi ultimi anni le ansie,paure e ossessioni vanno e vengono con periodi piu' o meno accentuati.pochi giorni fa ricordai che lo psichiatra disse all epoca della visita" attenzione che il sistema nervoso e' una brutta bestia" ovvero penso che dicesse che si sarebbe cronicizzato il fatto delle ansie se non vengono curate con i farmaci.allora io vi chiedo: e' possibile che le ansie o le paure o paranoie con il tempo possano andare via senza per forza alcun farmaco o senza per forza degenerare?attualmente ho ansie e non vorrei che il sistema nervoso si cronicizzasse o si sia cronicizzato nel tempo.puo' essere che finiranno anche dopo un decennio di periodi intervallati con ansie?mica e' assoluto.che non prendendo farmaci peggiorera" nel tempo?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Può essere più preciso sulla diagnosi e sul tipo di cura che le era stata data ? Altrimenti è tutto troppo vago.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Dr. Mario Savino

40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Dipende dalla diagnosi, cioé dal tipo di disturbo d'ansia. Ad esempio nel panico col tempo le crisi tendono ad attenuarsi ma l'abitudine a temere certe cose o situazioni può cronicizzare.
In generale il risultato a lungo termine è migliore se i sintomi ansiosi vengono curati (possibilmente senza uso di farmaci che diano abitudine), di conseguenza se il disturbo non risponde ad una psicoterapia mirata, è bene curarlo con farmaci specifici.
Mario Savino
medico
Specialista in Psichiatria
www.mariosavino.com

[#3] dopo  
Utente 511XXX

Erano tipo paure diventate ossessioni e i farmaci dovevano agire sulla serotonina.ma col tempo diciamo sono passate con il cambio di situazioni lavorative,di stile.di.vita, e ora alterno a dei momenti di ansia/fissazioni per altre paure ma poi si risolvono da se. Quindi volevo sapere solo se c e' una certezza assoluta o solo una probabilita' che non prendendo questi farmaci il sistema nervoso sia compromesso sempre piu' e quindi questo periodo di alternanza rimane a vita o peggiorare sempre piu' oppure ce la.possibilita' che anche senza prendere nulla le paure potrebbero andar via per sempre da sole senza il farmaco.

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quindi non è possibile sapere che diagnosi aveva avuto e che terapie le erano state date ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it