Utente 259XXX
Salve!
Ieri sera sono stato al pronto soccorso in quanto ero a casa, ho iniziato a sentire un po' di debolezza con sbadigli, poi è arrivata una forte paura, sudorazione, senso di svenimento, tachicardia, un po' di formicolio alle mani, cardiopalmo, paura di morire... Al pronto soccorso sono stato visitato e mi hanno fatto un ecc. Tutto era a posto. È la seconda volta che finisco al pronto soccorso con questi sintomi. Il medico del pronto soccorso ha scritto sulla diagnosi: presincope, da non escludere attacchi di panico. Mi ha detto chiaramente che secondo lui è un problema di tipo ansioso. In effetti vivo con la paura che ricapiti da oltre un mese e evito di fare alcune cose.

Vorrei chiedervi se posso andare da uno psicologo e iniziare un percorso o se per forza servono farmaci.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Deve far inquadrare la situazione da uno specialista in psichiatria.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Grazie dottore!
Sono stato dal medico di base per parlare della situazione e mi ha detto che si tratta quasi sicuramente di attacchi di panico. L'unico esame forse indicato sarebbe il tsh, anche se in assenza di altri sintomi è difficile che sia la tiroide a causare questo.

Gli ho chiesto un consiglio su cosa fare e mi ha consigliato di andare da uno psicologo e intraprendere un percorso, ha aggiunto che ha molti pazienti con questo problema e con la psicoterapia hanno risolto bene.
Gli ho chiesto se era opportuno prendere farmaci e mi ha prescritto il Lexotan da prendere al bisogno ma senza esagerare.

Condivide?

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
No non condivido.

Il trattamento specifico è deputato allo psichiatra che certamente non prescrive solo benzodiazepine che sono responsabili di assuefazione e dipendenza.

La psicoterapia è uno strumento che va preventivamente valutato con condizioni di eleggibilità, diversamente risulta un trattamento inutile e poco produttivo.

Le ribadisco che deve farsi visitare da uno specialista in psichiatria.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 259XXX

Ok. Grazie ancora!
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 259XXX

Scusi dottore ma ho ancora qualcosa da chiederle.
Chi è che può fare una diagnosi di attacchi di panico? Solo lo psichiatra?
Che accertamenti vengono fatti in genere per escludere altre cause?
È normale a volte avere degli attacchi lievi che si riesce a stroncare?
Ricordo molto tempo fa, prima che entrassi in questo vortice, ero in piena tranquillità e mi è venuto un senso di svenimento improvviso accompagnato a paura e voglia di scappare ma l'ho stroncato subito ed passato nel giro di 20 secondi... può essere stato un piccolo attacco di panico?

[#6] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Lo psichiatra ha gli strumenti per valutare tutti gli aspetti del suo disturbo
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#7] dopo  
Utente 259XXX

Sicuramente si, dato che lo psichiatra è un medico. Ma secondo lei ci possono essere malattie sottostanti o no?
Ho letto delle cose (in internet) e si parla addirittura di epilessia... una sola paura improvvisa con senso di svenimento che passa nel giro di 10 secondi, senza alcun altro sintomo, può essere indicativa di epilessia parziale?? Questa cosa mi è successa 2 volte:
Una nel 2015 mentre ero seduto tranquillamente in un locale con degli amici e una a luglio di quest'anno mentre ero intento a guardare una teca in un museo... Mi sta molto preoccupando questa ipotesi.