Utente 521XXX
Buonasera
Qualcosa è cambiato in me non provo più emozioni verso i miei genitori né verso gli altri. Mi sento vuoto.
Una volta mentre attraversavo la strada vidi una ragazza che mi veniva contro era in bicicletta io ero lì fermo non mi sono spaventato anzi non ho sentito nulla in me
Soltanto quando mi sento in pericolo provo una piccola sensazione non so come descriverla forse è "paura"?
Potete spiegarmi cosa mi succede?

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Bisognerebbe capire come è nata la cosa, se è nata con questa preoccupazione stessa, o se è nata gradualmente con un senso di disinteresse e di tristezza, oppure ancora se è iniziata dopo un evento particolare (o durante l'uso di qualche sostanza).
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 521XXX

Buongiorno non ho avuto un infanzia facile spesso giocavo da solo non riuscivo a integrarmi venivo aggredito da alcuni bulli ma nessuno mi dava ascolto persino i miei genitori rifiutavano di ascoltarmi
Una volta mi son sentito solo e inutile sono un buono a nulla non ho imparato nulla dalla vita né tantomeno a scuola.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo però non chiarisce la cosa, Lei parla di qualcosa che è cambiato, quindi recente, dopo di che fa riferimento all'infanzia: la cosa non torna, io mi riferivo a capire come era nato questo cambiamento recente, il che non significa dargli una spiegazione esterna, semplicemente capire come si è sviluppato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it