Utente 463XXX
Da circa 2 anni , , dopo 5 6 ore di sonno normale, passando poi ad una fase di sonnoveglia, si presentano varie erezioni, senza dolore, Rapida detumescenza al risveglio ( ai risvegli ).Se tento di riaddormentarmi il problema si ripresenta.

Eseguito Visita Urologica ( Contr. Prostatico / Esame Emat del .Psa /Controllo asta peniena ok / Esami Emat. Ormoni = risultato tutto nella norma.

Secondo l'Urologo nulla di preoccupante , erezioni del tutto normali nell'uomo e data la mia eta' tutto ok. Sembra tutto nella norma e al momento non potrebbero esserci rimedi farmacologici.

Il mio problema = " Riposo ridotto di qualche ora , perche' dopo 4 5 ore non riesco piu' a riprendere un sonno normale.Quindi ci si deve alzare. ( Sembra il "pene" voglia scherzare con me)

Eseguito consulto Online (Medicitalia sezione Urol /seguito da Andrologo di grande professionalita' ), il quale propende "per un " problema di origine Psicogena /Psicologica/ .

Il medico di famiglia non ha mai dato molto peso ai miei disturbi , senza poter indicarmi " altre strade o soluzioni".
Ho cercato di riassumere in maniera coincisa.

Chiedo cortesemente indicazioni a riguardo per non intraprendere visite o consulti alla cieca.
Saluti e Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Le erezioni notturne sono un fenomeno fisiologico. Il fatto che le percepisca come fastidiose è un fenomeno inquadrabile in una preoccupazione eccessiva.

La considerazione psicogena può essere plausibile.

Si potrebbe tentare una terapia sul sonno nel tentativo di bypassareil problema


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Da anni Stilnox 1 cp prima di dormire / se a volte il farmaco non funziona bene devo compensare
con 15 gg di EN. ( Oppure 0,12 mg cp. di Xanax ).
Purtroppo da anni ho una pessima qualita' del sonno per problemi legati al dormire di giorno in funzione del
mio lavoro notturno . ( Ritmo circadiano spostato in avanti ). Potrebbe questo mal riposo esser causa del
sentire oggi " amplificato " il problema ?
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente 463XXX

Grazie mille Dottore, nel caso si modifichi la situazione mi farebbe piacere tenerla aggiornata. ( Se non disturbo ) Saluti Grazie.

[#5] dopo  
Utente 463XXX

Salve Dottore, volevo informarla della situazione riguardo al sonno ed al riposo , che e' notevolmente migliorato optando per un " fai da te'" ma credo sensato....Al momento di coricarmi assumo come sempre 1 CP di Stilnox / Le 15 gocce di EN (gia' preparate ) vengono somministrate al primo risveglio ( es. dopo 4 / 5 ore ) giusto al momento per andare in bagno, e riprendo il sonno poi tranquillamente sino alle totali 8 ore circa. Le erezioni le sento si presenti , ma il disagio ed il fastidio si e' ridotto oltre il 50 % direi! Pensa sia corretto procedere in questo modo ? Saluti e Grazie.