x

x

Sereupin, xanax e alcool

Buongiorno Dottori,
Avrei bisogno di un vs parere:
Io sono in cura per un disturbo ossessivo (senza compulsioni) con 30mg di Sereupin al di e 0.5mg di xanax rilascio modificato al di.
Detto ciò volevo chiedere:
Secondo le stime.. quanto tempo deve passare prima che sereupin riesca ad azzerare le ossessioni? (tenete conte che le mie ossessioni non mi impediscono di lavorare, avere vita sociale o di dormire).
Ora sono in cura da circa due mesi.. le ossessioni si sono calmate ma non se ne vanno mai del tutto.
Secondo quesito:
Io alla sera lavoro come fotografo e mi capita di alzare un po il gomito bevendo 3/4 drink super alcolici... il mio psichiatra dice di fermarmi a 2/3 e di non andare oltre. ecco la domada è.. che cosa succede nello scenario peggiore bevendo alcool dopo 10 ore dall'assunzione di xanax e sereupin nei dosaggi sopra indicati?
[#1]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2,2k 80
Gentile Utente,

1.il risultato di una terapia andrebbe misurato in senso relativo, in termini di soddisfazione soggettiva del paziente e di valutazione clinica da parte del medico, se le condizioni attuali sono pienamente accettabili per ambedue vuol dire che la cura va bene, altrimenti si trovano, se possibile, integrazioni o alternative.
2. L'alcol potenzia gli effetti sedativi degli psicofarmaci, quindi andrebbe evitato; i farmaci da lei assunti dopo 10 ore sono ancora attivi e biodisponibili anche se in misura minore rispetto a qualche ora dall'assunzione,

Saluti

Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore della risposta,
ma quindi oltre ad una possibile sedazione non corro altri rischi o potrei incappare in rischi più gravi?
[#3]
Dr. Giuseppe Nicolazzo Psichiatra, Psicoterapeuta 2,2k 80
Gentile Utente,

per definire anche sommariamente, con una minima approssimazione, il livello di rischio in questi casi bisogna prendere in considerazione molte variabili: l'età, il sesso, il peso, ovviamente la quantità di alcol e di psicofarmaci e il tempo di assunzione, le condizioni generali di salute del soggetto etc..
La sedazione, anche leggera, di per sè non è da sottovalutare perchè riduce i tempi di reazione,

Saluti

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio